Leggendo Ora
Cereali integrali: tutti i benefici che non ci aspettiamo su glicemia e insulina. Nuovo studio
Pubblicità

Cereali integrali: tutti i benefici che non ci aspettiamo su glicemia e insulina. Nuovo studio

cereali integrali

I cereali integrali: qual è il loro effetto sulla glicemia?

I cereali integrali: qual è il loro effetto sulla glicemia?

Che i cereali integrali facciano bene in generale è noto da tempo, ma adesso una meta-ricerca condotta su dati già disponibili da tempo ha voluto verificare, in particolare, se e quale effetto l’assunzione di cereali non raffinati abbia sul livello degli zuccheri nel sangue.

Pubblicità

Possiamo certamente affermare in via preliminare che i cereali integrali dovrebbero comparire nella dieta di tutti noi, questo per via del loro apporto in antiossidanti, sali minerali e fibre alimentari.

Venendo però al tema che ci riguarda, occorre ricordare che spesso vengono consigliati anche a chi ha problemi di glicemia. È una raccomandazione sensata?

La revisione degli studi precedenti

La meta-analisi di cui si parlava all’inizio ha voluto rispondere per l’appunto a questo interrogativo.

Pubblicata su Critical Reviews in Food Science and Nutrition, la revisione ha passato in rassegna ben 48 studi precedenti condotti su più di 4 mila persone. La domanda era, in concreto: i cereali non raffinati influenzano i livelli di glucosio e di insulina a digiuno?

In soldoni, dalla meta-ricerca è emerso che sì, assumere cereali integrali generalmente si associa a “una riduzione significativa” sia del glucosio a digiuno che dell’insulina a digiuno.

Come spiegare l’effetto positivo di questi cereali?

Il “segreto” sta nella fibra. Questa rallenta infatti l’assorbimento del cibo e di conseguenza riduce il picco di zucchero e di insulina dopo i pasti. Insomma, l’organismo li assimila più lentamente e più lento, quindi, è anche l’ingresso del glucosio nel flusso sanguigno.

Pubblicità

E dunque, i cereali non raffinati sono buoni per la glicemia e possono prevenire il diabete di tipo 2. Ma non solo: sono anche positivi per il cuore e per il metabolismo.

Avena, orzo, farro, miglio, riso integrale, quinoa: adesso avete dei motivi in più per metterli sulla vostra tavola!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
7
Felice
2
Incerto
3
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su