Leggendo Ora
Capelli deboli: perché in autunno ne cadono di più? E come rimediare?
Pubblicità

Capelli deboli: perché in autunno ne cadono di più? E come rimediare?

L’autunno è la stagione dei cambiamenti, la natura spoglia le chiome degli alberi dalle foglie e i nostri capelli appaiono più deboli. Questo è un problema comune a tutti! Le cause sono da ricercarsi nei trattamenti chimici come le tinture, nello stress da ripresa dell’attività lavorativa, nei cambiamenti ormonali.

Inoltre, i raggi ultravioletti estivi, le variazioni di luce e temperatura del periodo attuale hanno avuto e hanno effetti deleteri sulla produzione di melatonina e prolattina. Entrambe sono, infatti, responsabili della stimolazione dei follicoli e quindi della crescita dei fusti piliferi. Il rallentamento della loro produzione influisce sui cicli di ricambio cellulare e aumenta la possibilità di caduta.

Mantenete uno stile di vita sano: consumate frutta fresca e verdura in abbondanza, assumete molti liquidi, acqua, infusi e tisane e pratica una leggera attività sportiva.

Pubblicità

Ma i rimedi naturali e i consigli utili per arginarla non mancano! Pronte a scoprirli tutti? Via!

Capelli deboli

Capelli deboli: tutti i rimedi naturali ed i consigli per rinforzarli

Per evitare una perdita eccessiva di capelli ricorrete a rosmarino, lavanda, ortica, timo e camomilla: realizzate decotti o infusioni, lasciateli intiepidire e applicateli sulla nuca far crescere la chioma.

L’ingrediente perfetto per realizzare una maschera nutriente è poi la maionese. Infatti, ricca com’è di aceto, uova e olio aiuta a nutrire in profondità il cuoio capelluto riattivandone il micro-circolo.

Lavatevi sempre con shampoo privi di siliconi e parabeni, arricchiti di guaranà e ginseng. Entrambi sono tonificanti e astringenti, e promuovono la ricrescita. Siate caute con il balsamo: meglio utilizzarlo solo una volta alla settimana per non appesantire troppo.

See Also

Pubblicità

Spazzolatevi con attenzione e delicatezza, districate senza compiere movimenti troppo bruschi che rischiano di spezzare e indebolire ulteriormente i vostri capelli. Evitate il calore: lasciateli asciugare naturalmente e state il più possibile lontane da piastre e phon. 

E rassegnatevi, tra settembre e novembre, sarebbe opportuno rinunciare a decolorazioni e tinture per non indebolirli e sfibrarli dopo lo stress estivo. Ricorrete alle forbici per eliminare le doppie punte e le lunghezze rovinate da salsedine, sole e agenti atmosferici. Rilassatevi e pazientate: la stagione passerà velocemente e con queste accortezze, verso la fine dell’anno ritroverete una chioma lucida, sana e luminosa da acconciare per le feste!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su