Leggendo Ora
Solo 3 cucchiai al mattino! Abbassa il colesterolo e toglie anche la fame
Pubblicità

Solo 3 cucchiai al mattino! Abbassa il colesterolo e toglie anche la fame

Solo 3 cucchiai al mattino! Abbassa il colesterolo e toglie anche la fame

Le prugne, si sa, hanno un effetto lassativo e questo è uno dei loro effetti più apprezzati da quanti soffrono di stitichezza. Questo per via del loro elevato contenuto di fibre e sorbitolo.

Insomma, se il vostro problema è andare al bagno, le prugne possono decisamente aiutare.

Pubblicità

Solo 3 cucchiai al mattino! Abbassa il colesterolo e toglie anche la fame

Per le loro qualità nutrizionali, le prugne sono state oggetto di svariate ricerche negli ultimi anni, il che vuol dire che hanno rivelato anche altre proprietà molto interessanti, oltre al loro ovvio effetto lassativo.

Secondo questo Self Nutrition Data, ogni porzione da circa 30 grammi di prugne contiene, tra l’altro, circa: 67 calorie; 18 grammi di carboidrati; 2 grammi di fibra; 11 grammi di zuccheri; il 4 per cento del fabbisogno quotidiano di vitamina A; il 21 per cento di quello raccomandato di vitamina K.

Secondo una ricerca condotta dall’Università di Wollongong (Australia), poi, le prugne posseggono proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e antiallergiche.

1. Aiutano a combattere la stitichezza

Uno dei benefici più importanti delle prugne ha però a che vedere con la salute dell’intestino. Grazie al suo contenuto in fibra alimentare, facilita la motilità intestinale e aiuta contro la stipsi. Come si anticipava sopra, le prugne contengono anche sorbitolo, uno zucchero che possiede blandi effetti lassativi.

Secondo uno studio condotto dal King’s College di Londra, consumare prugne contro la stitichezza si dimostra un sistema più efficace rispetto a molti altri generi di lassativi.

2. Abbassano il colesterolo

Grazie al loro importante contributo in fibra e alle loro sostanze antiossidanti, il consumo di prugne fa anche bene al sistema cardiovascolare. Più nel dettaglio, sembra che le prugne possano contribuire a tenere regolati i livelli di colesterolo e di pressione del sangue.

Pubblicità
See Also

In questo studio condotto dall’Università della California, un gruppo di uomini con diagnosi di ipercolesterolemia ha mostrato una diminuzione del colesterolo LDL dopo otto settimane di consumo giornaliero di 12 prugne.

Vuoi andare al bagno più spesso? Tre cucchiai di marmellata di prugne al mattino e il gioco è fatto!

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su