Leggendo Ora
Non scolate la pasta nel lavandino per evitare un inutile spreco!
Pubblicità

Non scolate la pasta nel lavandino per evitare un inutile spreco!

E lo sappiamo, ormai è un’abitudine consolidata! Eppure dovreste proprio cambiare rotta: non scolate la pasta nel lavandino!

Perché? Per una ragione semplicissima, nota a tutti i migliori chef italiani e non: l’acqua di cottura della pasta è un ingrediente imprescindibile per rendere la vostra ricetta ancora più golosa!

Non fatevi deviare dal suo colorito poco invitante, schiumoso e biancastro; è talmente ricca di proprietà nutrizionali in grado di conferire cremosità e gusto al condimento.

Pubblicità

Curiose di saperne di più? Iniziamo!

Non scolate la pasta nel lavandino per evitare un inutile spreco!

Non scolate la pasta nel lavandino: ecco cosa vi perdete!

Innanzitutto vediamo cosa accade quando prepariamo la pasta o le verdure. Tuffiamo gli ingredienti nell’acqua, che bollendo rompe le molecole. I micronutrienti vendono, quindi, in parte dispersi nel liquido di cottura, arricchendolo di proprietà organolettiche preziosissime.

Ora è ben chiaro che scolare l’acqua nel lavello rappresenta un inutile spreco, giacché non solo è benefica per la nostra salute, ma è anche indispensabile per legare e lavorare i condimenti, rendendoli più cremosi e omogenei.

Basterà un solo mestolo per trasformare un pesto compatto in una salsina perfetta, per ammorbidire il ragù, per alleggerire un sugo di noci, per insaporire una gricia. Il tutto senza bisogno di aggiungere olio, che rischierebbe di appesantire e ungere esageratamente la vostra ricetta, o farina e maizena che la trasformerebbero in una pietanza davvero poco digeribile!

Questo discorso non vale solo per l’acqua di cottura della pasta, ma anche del riso, delle lenticchie, dei fagioli, delle fave o di qualsiasi altra ricetta che contenga amido.

Da ora in poi, seguite il nostro consiglio: lasciate nel cassetto lo scolapasta, che vi indurrebbe in tentazione. Afferrate la schiumarola e prelevate poco alla volta gli ingredienti. In questo modo, tutto il liquido resterà nel tegame pronto all’uso che preferite. Oppure, investite un piccolo budget dell’economia domestica e acquistate una pentola dotata di un cestello interno. Sarete certe di non commettere mai più l’errore di gettare questo preziosissimo ingrediente!

Pubblicità

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su