Leggendo Ora
Miele: un cucchiaino alla sera, prima di andare a dormire e…
Pubblicità

Miele: un cucchiaino alla sera, prima di andare a dormire e…

Ne basta un cucchiaino, alla sera, prima di coricarsi, per godere di tutte le proprietà e degli effetti benefici del miele, lo sapete?

Si tratta, infatti, di un alimento, liquido o cristallizzato, delizioso, ricco di vitamine e sali minerali che possono davvero giovare profondamente all’organismo.

Ma perché, allora, assumerlo proprio prima di dormire?

Pubblicità

Siamo abituate ad utilizzarlo soprattutto quando la gola duole o il catarro ci impedisce di respirare al meglio. Essendo un mucolitico naturale, un antinfiammatorio dalle potenti virtù terapeutiche e un espettorante noto fin dall’antichità, è entrato a gamba tesa nella medicina olistica per curare alcune patologie tipiche di stagione. E non finisce qui… A seconda dell’uso che se ne fa, i suoi effetti sul corpo umano variano e sono sempre sorprendenti! Pronte? Via! 

Miele

Miele: un cucchiaino alla sera, prima di andare a dormire e…

Mike Mclnnes, un nutrizionista di fama mondiale, sostiene che un cucchiaino di miele prima di addormentarsi aiuterebbe a perdere più rapidamente peso, ovviamente se assunto all’interno di una dieta equilibrata, accompagnata da una leggera attività fisica. Infatti, dai suoi studi emerge che aumenterebbe la termogenesi nel sonno, attivando i processi metabolici utili a bruciare calorie con facilità. Il suo apporto di micronutrienti innescherebbe, quindi, un circolo virtuoso che favorirebbe il ritorno alla linea perfetta. 

Non solo, questo preziosissimo oro liquido risulterebbe essere un potente antiossidante per il cervello umano: sosterrebbe la memoria a breve e lungo termine, grazie alla facile assimilazione del glucosio naturale in esse contenuto, primo carburante del sistema nervoso.

Inoltre, le ricerche scientifiche effettuate dal nutrizionista hanno evidenziato che il miele possiederebbe un effetto depurativo profondo di intestino e stomaco. Pare, infatti, che sblocchi i depositi di grassi da tempo presenti e smobiliti  le tossine. Senza contare che la sua viscosità combatterebbe la pirosi, il reflusso gastroesofageo per intenderci, creando una patina che impedirebbe agli acidi la risalita verso la laringe. 

Tutta la documentazione redatta da Mclnnes è stata pubblicata sul British Medical Journal, autorevolissima rivista scientifica di settore.

Che aspettate allora, cominciate sta notte a godere di tutti i benefici di un “semplice” cucchiaino” di miele!

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
2
Incerto
0
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su