Leggendo Ora
Polpette golose di Tonno: leggere, facili, veloci, perfette proprio adesso!
Pubblicità

Polpette golose di Tonno: leggere, facili, veloci, perfette proprio adesso!

Le polpette di tonno sono davvero golose,  perfette proprio ora che i primi tepori si fanno sentire e il sole trionfa in cielo. Si realizzano in un baleno: in meno di 10 minuti saranno pronte da cuocere, e qui, a voi scegliere come: friggendole, infornandole per una resa ancora più leggera e digeribile. In entrambi i casi la resa finale vi conquisterà: croccanti fuori, tenerissime all’interno, sono una gioia per il palato, anche quello più esigente e raffinato.

Perfette come secondo piatto, accompagnate da un’insalatina di stagione, ma anche come aperitivo finger food per una cena informale con gli amici di sempre.

Ottime caldissime, non deludono neppure se servite tiepide o fredde da frigo. Andranno a ruba, ma se così non fosse, potete conservarle a 4° per 3 giorni al massimo.

Pubblicità

Pronte a scoprire la ricetta? Iniziamo!

Polpette golose di Tonno: leggere, facili, veloci, perfette proprio adesso!

Polpette golose di Tonno: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • mollica di pane o pancarré, 100 g
  • uovo, 1
  • tonno sgocciolato, 250 g
  • capperi dissalati, ½ cucchiaio
  • parmigiano reggiano, 2 cucchiai
  • prezzemolo fresco, q.b.
  • pangrattato, q.b.
  • sale, q.b.
  • olio di semi di arachidi, q.b. per friggere

Tritate il prezzemolo con la mezzaluna e tenetelo a portata di mano.

Sbriciolate la mollica di pane (100 g) o il pancarrè in una recipiente. Sgocciolate il tonno (250 g) e unitelo, amalgamate con attenzione, quindi aggiungete l’uovo (1), il formaggio (2 cucchiai), i capperi (q.b.), il prezzemolo (q.b.); aggiustate il sale e mescolate con le mani pulite e leggermente umide. Quando l’impasto risulta omogeneo e compatto, coprite la ciotola con la pellicola alimentare e riponetela in frigorifero a rassodare per un quarto d’ora.

Se intendete cuocerle nel forno, preriscaldatelo a 180° e foderate la leccarda con la carta apposita.

Riprendete l’impasto e iniziate a formare delle piccole sfere, tutte della stessa dimensione. Rotolatele nel pangrattato e adagiatele sulla placca ben distanziate una dall’altra. Irroratele con un filo d’olio e infornatele per 20 minuti circa. Ricordate, però, di rigirarle a metà cottura per dorarle su entrambi i lati.

Pubblicità

Se, invece, desiderate friggerle, versate abbondante olio di semi di arachidi in un tegame dai bordi alti. Portate al punto di fumo e tuffate le vostre polpette, poche alla volta per ottenere una doratura omogenea. Scolatele con la schiumarola e adagiatele sulla carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso.

Ora gustatele caldissime, tiepide o fredde, come preferite!

Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
2
Felice
1
Incerto
0
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su