Leggendo Ora
Pane rustico di campagna con farina integrale: genuina bontà
Pubblicità

Pane rustico di campagna con farina integrale: genuina bontà

Un pane di campagna, rustico a base di farina integrale, è delizioso così com’è, accompagnato da un filo di olio d’oliva e una spruzzata di sale. Ha il sapore antico delle merende di un tempo, dei pasti consumati con calma in famiglia, delle uscite fuori porta con gli amici, la domenica.

Provate a portarlo in tavola una volta soltanto e a gran richiesta, tutti vorranno poterlo gustare sempre, perché fa la differenza, eccome se la fa. La sua doppia lievitazione vi assicurerà una resa ariosa e morbida.

Un gusto rotondo, un pieno di sfumature che avvolgono il palato in un tripudio di piacere.

Pubblicità

Allora che aspettate?

Procuratevi:

  • lievito di birra, 30 g
  • acqua, 350 ml
  • farina bianca, 300 g
  • farina integrale, 200 g
  • sale, 2 cucchiaini
  • semi vari (girasole, zucca, sesamo), 80 g

Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

Pane rustico di campagna

Pane rustico di campagna: la preparazione

Stemperate il lievito in poca acqua tiepida (non calda), aggiungete un po’ di zucchero e lasciate agire per 15 minuti.

In una ciotola, trasferite le 2 farine, aggiungete il sale e mescolate. Unite il lievito e l’acqua tiepida, iniziate ad impastare con i polpastrelli per amalgamare il tutto. Incorporate anche i semi vari e uniformate l’impasto. Realizzate un panetto, cospargete il fondo di un contenitore con un filo d’olio, riponetevi il composto e copritelo con la pellicola alimentare o con un canovaccio pulito.

Sistematelo in un luogo asciutto e lontano dalle correnti d’aria e lasciatelo lievitare per un’ora, fino al raddoppio del suo volume.

Pubblicità

Rivestite la leccarda con la carta apposita, sgonfiate l’impasto, stendetelo e copritelo nuovamente. Lasciatelo lievitare per 45 minuti circa. Poi incidete la superficie praticando delle losanghe.

Preriscaldate il forno a 250° in modalità ventilata.

Dividete il pane in più pezzi, cospargeteli con altri semi, infornatelo e cuocetelo fino ad ottenere una superficie ben dorata.

Sfornatelo e lasciatelo raffreddare del tutto prima di addentarlo.

È una meraviglia!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
2
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su