Leggendo Ora
Limoni, MAI comprare questa varietà al supermercato, ne va della vostra salute!
Pubblicità

Limoni, MAI comprare questa varietà al supermercato, ne va della vostra salute!

Limoni, MAI comprare questa varietà al supermercato, ne va della vostra salute!

Occhio quando scegliete i limoni al supermercato! State alla larga da quelli lucidi, senza imperfezioni, con la dicitura “buccia non edibile” perché sono potenzialmente tossici!

Avete letto bene! Si fa un gran parlare di sostenere l’economia nazionale, acquistando solo prodotti tipici, eppure le logiche della grande distribuzione restano un mistero e mettono a rischio la nostra salute. Certo, in etichetta il pericolo è dichiarato con la scritta soprammenzionata, ma chi non conosce il significato della parola può andare incontro a problematiche anche serie.

Cerchiamo di capire meglio in modo da individuare il bandolo della matassa e uscire da questo labirinto pericoloso.

Pubblicità

Curiose? Iniziamo!

Limoni, MAI comprare questa varietà al supermercato, ne va della vostra salute!

Limoni, MAI comprare questa varietà al supermercato, ne va della vostra salute!

Se leggete sull’etichetta degli agrumi la scritta “buccia non edibile”, NON COMPRATELI! Significa che quei frutti sono stati trattati con prodotti talmente nocivi da rendere la scorza non commestibile (non mangiabile) in nessun modo, per nessuna ragione.

n breve, qualora doveste grattugiarla per un dolce, rinunciate immediatamente. Volete preparare il limoncello? Cambiate marca!

È inutile perfino lavarli, immergerli nel bicarbonato o nell’aceto, i pesticidi utilizzati sono talmente potenti e pericolosi da non poter essere eliminati. I frutti hanno subito una sorta di trattamento “estetico” a base di prodotti antifungini e antimuffa, per cui sembrano perfetti, lucidissimi ed invitanti. Ingannano la vista, certo, ma sono dannosi tanto da poter oltrepassare la scorza fino a penetrare nella polpa.

Eppure, ormai sono noti i benefici racchiusi nella buccia: che peccato dover rinunciare a tutte quelle decantate proprietà per un errore d’acquisto!

Ma andiamo al dunque: come è possibile che sia permessa la vendita di alimenti così controversi? Lo è perché viene dichiarato in etichetta il divieto al consumo di quella particolare parte superficiale del frutto. Questi agrumi provengono da paesi stranieri (Africa e Spagna, per lo più), avete letto bene. Perché? Forse perché l’acquisto da parte della grande distribuzione risulta più conveniente rispetto ai prodotti nostrani, siciliani o campani ad esempio, sicuri, genuini e non trattati, che spesso marciscono sugli alberi per mancanza di manodopera o di mercato. L’intrigo si fa complesso.

Pubblicità

MA uscirne è facile! Per disincentivare il ricorso a produttori stranieri, noi consumatrici attente possiamo fare molto. Prediligere sempre la frutta biologica, accertandocene tramite un’attenta lettura dell’etichetta, nostrana e genuina.

Senza vendite, le aziende che senza scrupoli ricorrono a pesticidi tossici non riceveranno più ossigeno per continuare a produrre e chiuderanno i battenti, con buona pace per la salute nostra e del pianeta.

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su