Leggendo Ora
Crostata di mele della nonna con crema al burro e pinoli
Pubblicità

Crostata di mele della nonna con crema al burro e pinoli

La crostata di mele della nonna è una torta incantevole: una base di frolla friabile, una farcitura alla crea al burro e tanta frutta rendono questo dolce indimenticabile. I pinoli, poi, tostati e caramellati in cottura regalano la giusta croccantezza.

Vibrazioni di inaudito piacere vi invaderanno riportando a galla i ricordi d’infanzia, quando vi lasciavate coccolare dalle mani fatate delle vostre nonne, affaccendate ai fornelli per soddisfare ogni vostro desiderio. Per preparare l’impasto, vi rimandiamo alla nostra ricetta golosa, cliccate qui.

Se volete fare prima, potete sempre ricorrere ai rotoli pronti, ma la soddisfazione non sarà la stessa. Cercate di ritagliarvi un momento da dedicare alla cucina, grandi e piccini ve ne saranno grati e vi ripagheranno con complimenti e applausi.

Pubblicità

Allora che aspettate? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

Crostata di mele della nonna

Crostata di mele della nonna: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • uno stampo da 24 centimetri di diametro
  • pasta frolla, 250 g
  • per la crema al burro:
    • uova, 2
    • zucchero, 150 g
    • burro, 160 g
    • cannella, 1 pizzico
    • mele, 3
    • pinoli, q.b.
    • zucchero di canna, q.b.

Preriscaldate il forno a 180°. Ungete lo stampo da crostate.

Stendete la frolla in uno strato sottile, quindi adagiatela sulla tortiera e riponetela in frigo per una trentina di minuti.

Nel mentre, preparate la crema. Lavorate le uova e lo zucchero con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto denso e spumoso.

Sciogliete il burro in un tegamino e fategli sfiorare il bollore, poi lasciatelo raffreddare e unitelo alle uova, senza smettere di amalgamare. Incorporate la cannella e tenete a portata di mano.

Pubblicità

Riprendete la base, bucherellate la superficie, cospargetela di legumi secchi, ricopritela con la stagnola e infornatela per una decina di minuti.

Nel frattempo, sbucciate le mele, levate loro il torsolo e affettatele finemente con la mandolina.

Versate la crema al burro sull’impasto, disponete le fettine di mela a raggiera, distribuite una manciata di pinoli e spolverate con lo zucchero di canna.

Infornate nuovamente e cuocete per 40 minuti, fino a doratura completa.

Estraete la vostra crostata della nonna e lasciatela raffreddare del tutto prima di assaporarla. È una meraviglia!

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su