Leggendo Ora
La crostata della nonna ma a modo mio: Facile, veloce e con solo 2 uova
Pubblicità

La crostata della nonna ma a modo mio: Facile, veloce e con solo 2 uova

La crostata della nonna ma a modo mio: Facile, veloce e con solo 2 uova

La ricetta di oggi è per un dolce che si può preparare in maniera molto semplice e anche senza perdere troppo tempo dietro ai fornelli. Si può fare davvero in pochissimi minuti.

Vediamo esattamente come.

Pubblicità

La crostata della nonna ma a modo mio: Facile, veloce e con solo 2 uova

La crostata della nonna ma a modo mio: Facile, veloce e con solo 2 uova

Gli ingredienti

Per l’impasto: 1 uovo; 50 g zucchero; 50 ml olio vegetale; 1 bustina di vanillina; 180 g farina; 8 g lievito per dolci;

Per la crema: 400 ml latte; 2 cucchiai zucchero; 2 cucchiai amido di mais; 8 g zucchero vanigliato; 1 uovo.

La preparazione

In una ciotola fonda e capace versiamo un uovo e 50 grammi di zucchero semolato, dopodiché amalgamiamo con una frusta a mano. Aggiungiamo quindi 50 millilitri di olio vegetale e una bustina di vanillina e ricominciamo a mescolare. Poi versiamo nel mix 180 grammi di farina e 8 grammi di lievito per dolci. Ora amalgamiamo il tutto con le mani. Quando abbiamo un panetto abbastanza morbido e levigato, lo mettiamo un attimo da parte.

Adesso prendiamo un pentolino e ci versiamo 400 millilitri di latte, quindi due cucchiai di zucchero e due di amido di mais. Mescoliamo con una frusta a mano, versiamo un uovo e poi 8 grammi di zucchero vanigliato. Amalgamiamo ancora e poi mettiamo sul fuoco, a fiamma media. Si spegne quando la crema si addensa.

Adesso recuperiamo l’impasto e lo dividiamo in due parti sopra una spianatoia. Una delle due la tiriamo col mattarello fino a ottenere una sfoglia sottile che poi adagiamo sopra uno stampo da torte da circa 22 centimetri di diametro.

La sfoglia in più la leviamo e quando abbiamo fatto questo in sostanza abbiamo per le mani la base del nostro dolce. Adesso la bucherelliamo con una forchetta e poi ci versiamo sopra la crema che abbiamo preparato pochi minuti fa.

Pubblicità

Guarniamo con una manciata di mandorle tritate e poi lavoriamo col mattarello la metà di impasto che avevamo messo da parte. Dalla sfoglia che si ottiene con una forma si ricava un cerchio di pasta e questo cerchio lo possiamo poi traforare con delle formine più piccole, a creare un elegante motivo geometrico (vedi il video).

Adesso questo cerchio di pasta traforato lo avvolgiamo attorno al mattarello e poi lo trasferiamo sopra la torta che siamo venuti creando fin qui. Il passo successivo è mettere in forno a 180 gradi per 20/30 minuti.

Il tocco finale è una spolverata con dello zucchero a velo.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito!

Qui sotto il video della ricetta.

 

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
8
Entusiasta
7
Felice
1
Incerto
5
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su