Leggendo Ora
Zenzero, chiodi di garofano e pepe nero: la bevanda che blocca tosse e raffreddore
Pubblicità

Zenzero, chiodi di garofano e pepe nero: la bevanda che blocca tosse e raffreddore

Zenzero, chiodi di garofano e pepe nero: la bevanda che blocca tosse e raffreddore

Zenzero, chiodi di garofano, pepe nero: il beverone che aiuta contro tosse e raffreddore. L’autunno è qua e presto anche l’inverno busserà alla porta, col suo carico di freddo, umidità e disturbi respiratori.

Ma niente paura, contro tosse e raffreddore la natura ci offre non pochi rimedi. Tra questi sono senz’altro da annoverare i benefici che ci possono venire dallo zenzero, dai chiodi di garofano e dal pepe nero.

Pubblicità

Tosse: quali ne sono le cause e come si può fermare?

Si può soffrire di tosse per cause piuttosto differenti. Per esempio perché si ha il raffreddore oppure per via di una bronchite o anche per un’influenza o una reazione allergica.

Diciamo che possono causare tosse tutte quelle affezioni che riescono a causare un’infiammazione delle vie aeree.

Come sappiamo tutti, la tosse può essere secca o grassa. La tosse secca si presenta per solito all’inizio di un raffreddore o di un’influenza. Dopodiché, passato qualche giorno, può diventare grassa, ovvero può essere accompagnata da muco e catarro.

La tosse grassa in genere è più facile da trattare, perché si ha quando l’organismo reagisce all’attacco virale espellendo i liquidi o il muco veicoli dell’infezione.

Zenzero, chiodi di garofano, pepe nero: scopriamone le proprietà

Lo zenzero

La radice di zenzero è la scelta più indicata per i disturbi respiratori, in particolare mal di gola, raffreddore e influenza. Ma non solo, ha pure una certa efficacia antibiotica e antinfiammatoria, inoltre lenisce l’infiammazione delle vie respiratorie e decongestiona.

I chiodi di garofano

Dal punto di vista degli usi salutistici, i chiodi di garofano si adoperano soprattutto per trattare i disturbi di stomaco e migliorare la digestione. Possiedono efficacia analgesica, antinfiammatoria e antibatterica.

Di recente ci si è pure chiesti se i chiodi di garofano possano essere efficaci contro il COVID-19, come si evince da questa ricerca.

Pubblicità

Il pepe nero

Ha proprietà antiossidanti e antibatteriche. Rafforza il sistema immunitario, aiuta a prevenire e a curare le infezioni.

Come preparare una bevanda di zenzero, chiodi di garofano e pepe nero

Il beverone di cui ti proponiamo la ricetta oltre a contenere zenzero, chiodi di garofano e pepe nero, fa uso anche del succo di limone, che contiene vitamina C. Questa vitamina è essenziale nel trattamento delle affezioni da raffreddamento, perché rafforza il sistema immunitario.

Gli ingredienti

Occorrono: una radice di zenzero; tre grani di pepe nero interi; una tazza di acqua (circa 250 millilitri); un cucchiaino di chiodi di garofano (più o meno quattro grammi); il succo di un limone.

Come si prepara

In primo luogo si prende un robot da cucina e ci si macinano i grani di pepe. Poi si prende una pentola e ci si mettono a bollire per qualche minuto i chiodi di garofano e lo zenzero.

Adesso si aggiunge il pepe nero macinato, dopodiché si spegne il fuoco e si unisce pure il succo di limone.

Poi si filtra tutto quanto e si beve una o due volte al giorno.

Importante: se la tosse e gli altri sintomi non se ne vanno dopo qualche giorno di questo trattamento, è meglio rivolgersi al proprio medico.

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
4
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su