Leggendo Ora
La lavatrice consuma troppo? Per risparmiare, prova questo trucchetto. Laverai tutto a 30 gradi!

La lavatrice consuma troppo? Per risparmiare, prova questo trucchetto. Laverai tutto a 30 gradi!

La lavatrice consuma troppo? Per risparmiare, prova questo trucchetto. Laverai tutto a 30 gradi!

La lavatrice rientra tra gli elettrodomestici che impattano maggiormente sulla bolletta, eppure non possiamo farne a meno!

È lei che, al posto nostro, riporta i capi al loro antico splendore: immacolati, puliti, igienizzati.

Ma per assicurarci un bucato perfetto spesso dobbiamo impostare alte temperature. Di conseguenza il suo consumo sale vertiginosamente.

Pubblicità

Per risparmiare, dovremmo lavare il più possibile a basse temperature, dividendo i bianchi dai colorati, come si conviene. Ma il rischio è quello di non vedere sparire le macchie e di dover ricominciare con un secondo lavaggio. Il che comporterebbe, ovviamente, un aumento dei costi energetici.

Ecco, allora, che in nostro aiuto arriva un antico rimedio, a costo zero o quasi. Si tratta di un ingrediente insolito, sempre presente nelle nostre case, anzi per la precisione nella dispensa della cucina.

Scopriamo insieme di cosa si tratta.

La lavatrice consuma troppo? Per risparmiare, prova questo trucchetto. Laverai tutto a 30 gradi!

La lavatrice consuma troppo? Per risparmiare, prova questo trucchetto. Laverai tutto a 30 gradi!

Il bucato non sempre ci soddisfa, che sia a causa di un lavaggio sbagliato, di un detersivo troppo aggressivo o troppo delicato, di un carico elevato. Ma soprattutto ciò che ci preoccupa maggiormente è il suo impatto sui costi energetici.

Vorremmo poter lavare tutto a temperature basse per evitare un’impennata nella bolletta, ma per smacchiare bene, impostiamo poi sempre 40, 60 o addirittura 90 gradi.

Eppure esiste un rimedio naturale che ci permette di sanificare tutto anche a 30°: il pepe nero in grani!

Pubblicità

Correte in cucina e ad ogni avvio di ciclo, versate nella vaschetta il solito detergente, poi inserite una bella manciata di pepe direttamente nel cestello. Il suo potere leggermente abrasivo penetrerà nelle fibre e le libererà della sporcizia, anche la più nascosta. Le sue qualità rinvigorenti, invece, agiscono sui tessuti preservandone il colore. Soprattutto per quanto riguarda i capi colorati e scuri, il pepe nero è in grado di funzionare come una sorta di brillantante naturale, ravviverà le tinte e le renderà sgargianti.

Insomma, il suo utilizzo risolve ben tre problemi: riduce i costi in bolletta, perché agisce già a 30°, ci evita di comprare additivi per preservare la brillantezza degli indumenti, smacchia in profondità.

Che aspettate allora a provarlo fin dal prossimo lavaggio? Non ve ne pentirete!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su