Leggendo Ora
Se ne mangi un pezzo così: ti abbassa glicemia e colesterolo, ottimo per le difese e digestione
Pubblicità

Se ne mangi un pezzo così: ti abbassa glicemia e colesterolo, ottimo per le difese e digestione

Se ne mangi un pezzo così: ti abbassa glicemia e colesterolo, ottimo per le difese e digestione

Zenzero: mangialo così contro colesterolo e glicemia alta. Il nome scientifico è Zingiber officinale. Appartiene alla famiglia delle Zingiberaceae ed originario dell’Asia sudorientale. Il nome comune, lo conosciamo, è zenzero e possiede molte buone qualità salutistiche.

Si tratta di una radice dal sapore molto peculiare che si può adoperare anche in cucina: per salse, zuppe, secondi piatti e anche per qualche dolce. Favorisce l’assorbimento delle sostanze nutritive, può prevenire la stipsi, alleviare il mal di pancia e anche migliorare la digestione.

Pubblicità

In fitoterapia trova impiego principalmente contro nausea e vomito (associati al mal d’auto) e per combattere episodi di cattiva digestione.

Se ne mangi un pezzo così: ti abbassa glicemia e colesterolo, ottimo pe le difese e digestione

Ma vediamo 5 benefici che ci possono venire dal mangiare un pezzetto di rizoma tutti i giorni.

Migliora la circolazione

Il magnesio e lo zinco che contiene sono importanti per migliorare la circolazione sanguigna. Uno studio del 2008 afferma inoltre che lo zenzero può abbassare i grassi nel sangue, favorendo così la prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Favorisce l’assorbimento dei nutrienti

Consumare questa radice può favorire un migliore assorbimento dei nutrienti essenziali. Lo zenzero stimola infatti la secrezione dei succhi gastrici e degli enzimi pancreatici. Può anche essere un rimedio nei casi in cui manca l’appetito.

Contrasta raffreddore e influenza

Stando a una ricerca del 2013, lo zenzero avrebbe anche proprietà antivirali. In effetti questa radice è adoperata da secoli in Asia per combattere i sintomi di influenza, raffreddore e tosse.

Migliora la digestione

Lo zenzero può aiutare ad alleviare il dolore addominale che si verifica quando c’è un’infiammazione dello stomaco. Non solo: può anche prevenire e combattere la stitichezza, riducendo i gas intestinali e favorendo quindi una migliore digestione. Secondo il World Journal of Gastroenterology, lo zenzero sarebbe in grado di favorire lo svuotamento dello stomaco.

Rafforza il sistema immunitario

Uno studio afferma che un consumo regolare di questa radice aiuterebbe a rafforzare il sistema immunitario e a mantenere attive le difese dell’organismo contro infezioni e malattie croniche.

Pubblicità
See Also

Si ritiene infine che lo zenzero possa diminuire il rischio di ictus, ma da questo punto di vista, sembrano necessarie ulteriori ricerche.

La ricetta

Gli ingredienti

Occorrono: una mela a pezzetti; del succo d’arancia al naturale (circa 200 millilitri); un pezzo di radice di zenzero.

La preparazione

Si mettono tutti gli ingredienti nel frullatore e si fa andare la macchina fino a che non si incorporano per bene, al punto da avere la consistenza di un succo.

Da bere una volta al giorno, possibilmente al mattino e a stomaco vuoto.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
10
Felice
2
Incerto
6
Innamorato
3
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su