Leggendo Ora
Potente Lassativo Naturale: Ne bastano 50 grammi, scopri a sua efficacia
Pubblicità

Potente Lassativo Naturale: Ne bastano 50 grammi, scopri a sua efficacia

Ne bastano 50 grammi: scopri l’efficacia di questo lassativo naturale!

La stipsi è un problema che riguarda molte persone, donne soprattutto. Prima di ricorrere ai farmaci, il rimedio principale contro questo disturbo della digestione è assumere molta fibra e bere molta acqua.

Pubblicità

Chi ne soffre, lo sappiamo, ha difficoltà ad andare in bagno e spesso, quando ci va, impiega molto tempo a liberarsi e talvolta è costretto a farlo con dolore.

Ne bastano 50 grammi: scopri l’efficacia di questo lassativo naturale!

Talvolta il disturbo si accompagna ad altri sintomi, come per esempio flatulenza e senso di pesantezza. In certi casi l’accumulo di tossine per lungo tempo nel colon rende necessario un intervento medico.

Come si diceva, prima di arrivare a consultare il dottore e a prendere medicine, è bene provare a cambiare abitudini alimentari: sostanzialmente questo vuol dire assumere più fibra e bere almeno un paio di litri di acqua al giorno (la disidratazione “secca” le feci e rende quindi più difficile espellerle).

Lo sciroppo alle prugne

In questo quadro può essere molto utile consumare con regolarità lo sciroppo di cui qui sotto ti diamo la ricetta. È a base di prugne, un frutto molto ricco di fibra e che notoriamente aiuta ad andare al bagno.

Gli ingredienti

Occorrono: una decina di prugne secche; il succo di un limone; mezzo bicchiere d’acqua.

La preparazione

La prima cosa è versare le prugne nel bicchiere del robot di cucina, poi si aggiungono gli altri due ingredienti, ovvero il succo di limone e l’acqua.

Si frulla tutto quanto per qualche minuto e poi, quando si è ottenuto un composto denso e senza grumi, lo si versa in un barattolo di vetro e lo si mette in frigo.

Pubblicità

Come si prende

Se la stipsi non è troppo frequente, bastano tre cucchiai prima di colazione, tre a metà mattina e due nel pomeriggio.

Se la stitichezza è cronica, si possono aumentare le quantità fino a che l’intestino non si sblocca. A scopo preventivo se ne possono prendere due o tre cucchiai al giorno.

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
0
Felice
1
Incerto
2
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su