Leggendo Ora
Cavolfiore impanato: fritto o al forno, veloce e sempre buonissimo
Pubblicità

Cavolfiore impanato: fritto o al forno, veloce e sempre buonissimo

cotolette di cavolfiore

Cavolfiore impanato: fritto o al forno, sempre buonissimo

Cime di cavolfiore impanate, l’antipasto gustoso e anche semplice da preparare.

Cavolfiore impanato: fritto o al forno, sempre buonissimo

Pubblicità

Cavolfiore impanato: fritto o al forno, sempre buonissimo

Vediamo la ricetta. Come vedrai, la cottura la indichiamo doppia, ovvero sia in frittura che che al forno.

Gli ingredienti

Gli ingredienti sono pochi e semplici: un cavolfiore, ovviamente; quanto basta di pan grattato; quanto basta di farina, tre uova; quanto basta di olio di semi o extravergine.

La preparazione

La prima cosa è lavare bene il cavolfiore e togliere le foglie più esterne. Dopodiché con un coltello affilato si tagliano le cime del cavolfiore, avendo l’accortezza di non romperle. Sbollentiamo in acqua bollente togliendo le cimette ancora al dente.

Adesso si prendono tre boule, in una si versano il pan grattato e un pizzico di sale nella seconda inseriamo la farina e nell’altra si sbattono le uova.

Tutte le cime che avete tagliato vanno prima passate nella farina poi nell’uovo e infine nel pane grattugiato, dopodiché si ripete l’operazione dell’uovo e del pangrattato (la seconda volta no nella farina) avendo cura di fare aderire bene la panatura.

A questo punto le cime sono pronte per essere cotte, il che, come si anticipava, può avvenire in due modi: o mediante frittura oppure nel forno.

In frittura

Si mette a scaldare dell’abbondante olio di semi di arachide e quando è in temperatura si si tuffano le fette di cavolfiore per alcuni minuti (5 o 6), facendo attenzione a girarle con continuità e che l’olio non sia troppo caldo (perché c’è il rischio di bruciarle).

Pubblicità

Quando raggiungono una bella doratura,  si possono asciugare sopra della carta assorbente e poi portare in tavola ben calde.

Al forno

La prima cosa è disporre le cime di cavolfiore impanate sopra una teglia foderata con della carta forno, poi si bagnano con un giro d’olio e si mettono in forno preriscaldato ventilato a 180 gradi per un trentacinque minuti.

Buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su