Leggendo Ora
Pane dei fiordi: cuoce in padella e profuma di semi di finocchio
Pubblicità

Pane dei fiordi: cuoce in padella e profuma di semi di finocchio

Il pane dei fiordi è anche conosciuto come pane polare ed è una ricetta lappone.

La sua consistenza leggera, la sua forma a disco lo rende perfetto per accompagnare il pesce, tanto da essere considerato il pasto dei pescatori.

Ma essendo delicato e versatile, si presta ad essere consumato a colazione farcito da confetture o crema di nocciola. Profumatissimo, grazie alla presenza dei semi di finocchio, sarà per voi una piacevolissima scoperta. L’impasto si prepara a mano, senza planetaria e si cuoce in padella a secco, ovvero senza condimento alcuno. Praticissimo!

Pubblicità

Si conserva perfettamente nel congelatore, un passaggio nel microonde e ritroverà la sua famosa morbidezza.

Che aspettate allora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

pane dei fiordi

Pane dei fiordi: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • farina integrale, 50 g
  • farina per pane, 200 g
  • acqua tiepida, 100 ml
  • lievito di birra, 1 cucchiaino
  • zucchero di canna, 1 cucchiaio
  • yogurt, 1 cucchiaio
  • semi di finocchio, 1 cucchiaino
  • sale, 1 presa

Riducete in polvere i semi di finocchio pestandoli con un batticarne, trasferiteli in una ciotola capiente e unite le 2 farine e il sale.

Aggiungete il lievito e amalgamate bene le polveri. Inserite anche lo yogurt e lo zucchero, mescolate, quindi versate l’acqua a filo iniziando ad impastare, fate assorbire bene i liquidi e proseguite a lavorare il tutto per una decina di minuti direttamente sul piano di lavoro.

Quando ottenete un panetto liscio e compatto, sistematelo in un recipiente leggermente unto, copritelo con un canovaccio pulito e lasciatelo lievitare fino al raddoppio del suo volume.

Pubblicità

Riprendetelo e stendetelo, cercate di ricavare tanti cerchi servendovi di una ciotola. Bucherellateli con i rebbi di una forchetta e sistemateli sulla leccarda foderata con la carta da forno. Lasciateli riposare per mezz’ora almeno.

Scaldate una padella antiaderente sul fornello e cuocete il pane a secco per circa 2 minuti per lato, senza farlo dorare eccessivamente!

Avvolgete le pagnotte ancora calde in uno strofinaccio e servitele… sono una meraviglia!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
5
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su