Leggendo Ora
Nails art 2022: la manicure si tinge in fluo. Ecco come realizzare il nuovo trend
Pubblicità

Nails art 2022: la manicure si tinge in fluo. Ecco come realizzare il nuovo trend

Questafine 2022 riserva numerose sorprese per quanto riguarda le nuove tendenze: la nails art si veste di colori fluo per contrastare il grigiore di un periodo difficile.

Tinte allegre a dispetto dell’umore nero dovuto alla più grande crisi energetica ed economica degli ultimi anni, accendono la speranza e alzano l’umore. Un ritorno agli anni ‘80, psichedelici ed energici, quasi vitaminici, alleggerisce gli animi e sorprende anche le più giovani.

Le unghie si trasformano in evidenziatori spostando l’attenzione sulla gestualità quotidiana, rivestendola di originalità. Piccoli capolavori di artistiche rielaborazioni neon, possono essere sfumate, french o monocromatiche, purché cariche di luce.

Pubblicità

Vediamo insieme alcune proposte à la page!

Nails art 2022: la manicure si tinge in fluo. Ecco come realizzare il nuovo trend

Nails art 2022: la manicure si tinge in fluo, le proposte moda.

Non uno solo è il colore protagonista, ma tutti, dal blu al rosso, dal giallo al rosa, dal verde al viola, purché le unghie siano curatissime e non esageratamente lunghe per non sfociare nel parossismo.

Lo sfumato arcobaleno, ad esempio, incontra particolarmente il gusto delle più giovani, che non temano di giocare e osano.

Intrigante anche questa versione candida con puntini fluo che rendono cool e insolita la manicure del momento.

Pubblicità

State storcendo il naso e non siete pronte a questa esplosione di sfumature? Optate per un corallo fluo, delicato, raffinato perfetto per chi ha una carnagione chiara, si spossa in maniera unica con forme ovali e quadrate.

Oppure riservate i neon alla punta finale: una french coloratissima, ma discreta, su una base lattiginosa e chiara che metta in risalto i cromatismi.

Un altro imperativo è categorico: lucidate, lucidate, lucidate i vostri smalti devono essere brillanti e specchianti! E se amate i brillantini, non rinunciatevi, anzi, dedicate loro il posto d’onore: l’anulare.

Vestitelo di glitter, ovviamente fluo!

Pubblicità

Come realizzare la nail art sfumata.

Se vi siete innamorate come noi di questo genere di manicure e volete sperimentarla a casa vostra con il fai da te, sappiate che l’impresa non è affatto impossibile. Ad un patto, però: armatevi di pazienza e ritagliatevi un momento per la cura di voi stesse. Avete bisogno di un po’ di tempo per completare la vostra opera!

Per prima cosa, scegliete due smalti, rigorosamente fluo, della stessa tonalità, ma di diversa sfumatura, per intenderci uno chiaro e uno scuro, in modo da evidenziare la differenza e creare un cromatismo degradante. Non è finita qui, ricordate di procurarvi anche un top coat lucidissimo e una spugnetta triangolare da make up.

Dopo aver steso una base rinforzante, impregnate la spugnetta d’acqua e fatela sgocciolare del tutto in modo che risulti semplicemente inumidita. Fungerà da “pennello” per così dire, o meglio da stampino per smalto. Ora stendete le due vernici sulla spugnetta, una sopra all’altra e appoggiatela sulle unghie. Tamponatele con precisione estrema, ma velocemente per evitare che lo smalto si secchi. Ripetete i passaggi più volte, fino a quando non otterrete l’intensità desiderata, ma avendo cura di non mescolare i colori e di mantenere sempre la stessa sovrapposizione.

Fate indurire bene la vernice e concludete con una mano top coat per sigillare lo smalto e lucidarlo.

Visto? Divertente e relativamente semplice, la manicure di tendenza per 2022 è terminata… Ora sfoggiatela con un certo orgoglio! L’avete realizzata voi!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su