Leggendo Ora
Mettilo immediatamente nel tuo orto, se le tue piante di pomodoro sono ridotte così!
Pubblicità

Mettilo immediatamente nel tuo orto, se le tue piante di pomodoro sono ridotte così!

pomodoro

Se le tue piante di pomodoro sono in sofferenza, questa è la soluzione per salvarle!

In determinate condizioni climatiche o territoriali, infatti, il pomodoro può soffrire per l’assenza di calcio, una patologia che potrebbe addirittura comprometterne la sopravvivenza.

In questo caso, infatti, la pianta non è in grado di assorbire le sostanze nutritive necessarie, tanto da presentare un visibile marciume apicale. Questo può essere dovuto a più fattori: tra i primi, sicuramente, troviamo un’irrigazione troppo abbondante, oppure irregolare e incostante. Purtroppo, quest’estate, la siccità, alternata a temporali improvvisi e violenti, non permette una gestione ottimale dell’orto. Se, poi, il terreno è ricco di calcare, le radici non riescono a penetrare abbastanza in profondità per raggiungere facilmente il calcio sottostante e la pianta entra in sofferenza.

Pubblicità

Un discorso analogo è attribuibile a una concimazione errata: potassio e azoto, quando troppo concentrati, rischiano di compromettere un corretto sviluppo dei fusti.

Anche le temperature elevate, infine, inficiano la corretta traspirazione delle foglie, soffocandole.

Ma non disperate! A tutto c’è rimedio!

pomodoro

Mettilo urgentemente nel tuo orto, se le piante di pomodoro sono ridotte così!

Se avete riconosciuto nelle condizioni soprariportate le ragioni per cui le vostre piantine di pomodoro non si sviluppano correttamente, allora non esitate ad integrare il carbonato di calcio direttamente nel terreno.

Vi accorgerete che nel brevissimo tempo, torneranno sane e rigogliose.

Recatevi in un negozio specializzato e chiedete informazioni al vostro vivaista di fiducia. Vi consiglierà una sorta di farina bianca in dosi da 1/1,5 Kg per ogni metro quadrato.

Pubblicità

Non esagerate, rischiereste di peggiorare la situazione, provocando un appassimento precoce delle piante. Quando ricorrete ad un’implementazione di calcio, non dimenticatevi di concimare ance il terreno. Vedrete che le piantine rinvigoriranno velocemente.

La prevenzione.

Per evitare di incorrere in problematiche di questo tipo, ricordate di piantare il pomodoro in terreni che godono di una irrigazione costante. Limitate l’integrazione di azoto, piuttosto ricorrete a nitrato o carbonato di calcio per fertilizzare e alcalinizzare la terra. Alternate la concimazione tradizionalmente consigliata per i pomodori con il perfosfato di minerale (alto contenuto di calcio). E godrete in abbondanza dei frutti del vostro lavoro e delle vostre cure.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su