Leggendo Ora
Merendine paradiso fatte in casa, senza conservanti e senza burro!
Pubblicità

Merendine paradiso fatte in casa, senza conservanti e senza burro!

Avete presente le merendine paradiso? Quell’impasto morbido, quel ripieno fresco e delicato sono una combinazione vincente a colazione, così come alle 5 del pomeriggio per una pausa ritemprante.

In commercio si trovano nel banco frigo, ma quanti conservanti contengono? Provate a realizzarle con le vostre mani e vi assicurerete un dolcetto sano, genuino e leggero perché senza burro!

Pubblicità

Procuratevi quindi:

per la base:

  • uova, 4
  • latte, 75 ml
  • acqua, 50 ml
  • olio di semi di girasole, 75 ml
  • zucchero, 300 g
  • fecola di patate, 150 g
  • farina di tipo 00, 150 g
  • sale, 1 pizzico
  • limone, 1 solo scorza grattugiata
  • vanillina, 1 bustina
  • lievito in polvere per dolci, 1 bustina

per la farcitura:

  • panna fresca liquida, 300 ml
  • miele, 50 g.

Pronte a scoprire come procedere? Mettetevi al lavoro!


Merendine Paradiso: ingredienti e preparazione.

Con le dosi indicate, realizzerete 24 porzioni. Preriscaldate il forno a 175°. Foderate una tortiera da 28 centimetri di diametro con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per farla aderire perfettamente al fondo e ai bordi.

Separate in due ciotole distinte i tuorli e gli albumi. Scaldate l’acqua in un pentolino e portata ad ebollizione, quindi unite i tuorli e montateli direttamente nel tegamino con le fruste elettriche, aggiungete lentamente 200 grammi di zucchero e la scorza di limone. Lavorate il tutto per un quarto d’ora.

Pubblicità

Setacciate fecola, farina, lievito e vanillina direttamente sul composto, abbassate la velocità dello battitore e versate anche olio e latte. Amalgamate perfettamente per scongiurare la formazione di grumi.

Montate a neve fermissima gli albumi con i rimanenti 100 grammi zucchero e un pizzico di sale.

Incorporateli al composto nel tegamino con movimenti lenti dal basso all’alto.

Versate il tutto nella tortiera e infornate per 25 minuti, fino a doratura completa della superficie. Sfornate e lasciate raffreddate completamente, quindi tagliate la torta a grandi fette riponete in freezer per mezz’ora a rassodare.

Nel mentre, preparate la farcitura. Montate a neve la panna, versando il miele a filo. Quando la la crema risulta densa e cremosa, riprendete la torta dal congelatore e dividete ogni fetta metà per ottenere due strati identici. Spalmate la crema e richiudete, infine spolverate con lo zucchero a velo.

Affondate il morso nel piacere! Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
5
Felice
1
Incerto
2
Innamorato
0
Vedi Commenti
  • Le ho fatte ieri e sono speciali! La ricetta è un po’ elaborata ma il risultato è grandioso perché il pan di Spagna è letteralmente una nuvola soffice. Con la crema di panna è squisita, ma anche con la marmellata vale la pena! Grazie!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su