Leggendo Ora
La scarola stufata: il contorno saporito ottimo per la dieta! Solo 120 calorie!
Pubblicità

La scarola stufata: il contorno saporito ottimo per la dieta! Solo 120 calorie!

La scarola stufata: il contorno saporito e leggero per la dieta! Solo 120 calorie!

La scarola stufata: un contorno saporito ma leggero per la dieta. Oggi ti proponiamo un gustoso piatto della tradizione campana: la scarola stufata.

Pubblicità

 

La scarola stufata: il contorno saporito e leggero per la dieta! Solo 120 calorie!

Si tratta di un contorno che può regalare un tocco di classe a qualunque secondo di carne o di pesce, piatti con cui si abbina alla perfezione.

Ma volendo si può anche assaporare da sola, tanto è buona e appetitosa.

Ma vediamo la ricetta.

La scarola stufata: gli ingredienti

Per quattro porzioni occorrono: tre o quattro filetti di alici al naturale; un cespo di scarola liscia; un pugno di olive nere di Gaeta intere o snocciolate (ma possono andare bene anche le taggiasche); mezzo spicchio d’aglio; tre cucchiai di olio extravergine; pinoli quanto basta; capperi dissalati q.b.; pepe q.b.

La preparazione

In primo luogo si scartano le foglie più bruttine della scarola, dopodiché si taglia a metà, si mette nel lavello di cucina, ci si aggiunge un cucchiaino di bicarbonato e si sciacqua con acqua abbondante.

Adesso si trasferisce in un altro recipiente, si cambia l’acqua e si sciacqua con cura un’altra volta.

Pubblicità

Quindi si prende una pentola vuota e si fa scaldare per qualche secondo sul fornello, dopodiché ci si accomoda dentro la scarola e si copre. Dovrà appassire per una decina di minuti a fiamma dolce (di quando in quando bisognerà girare con un cucchiaio di legno).

Trascorsi i dieci minuti, si spegne il fuoco e si prende una padella antiaderente. Ci si versa un filo d’olio e ci si fanno soffriggere dolcemente l’aglio, o a pezzetti o intero (così poi si può levare), le acciughe, i pinoli e le olive.

Quando questi ingredienti hanno preso colore, si mette la scarola, si aggiusta di sale e pepe, si dà una girata, si copre di nuovo e poi si fa andare il tutto per una ventina di minuti.

Buon appetito!

Tempo di preparazione: un quarto d’ora
Tempo di cottura: trenta minuti
Tempo totale: tre quarti d’ora
Porzioni: quattro
Calorie: 120 a porzione

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su