Leggendo Ora
La crostata al limone: una morbida frolla con un ripieno fresco e profumato!
Pubblicità

La crostata al limone: una morbida frolla con un ripieno fresco e profumato!

La crostata al limone: una morbida frolla con un ripieno fresco e profumato!

È risaputo che coi limoni si possono preparare dolci memorabili. Questa crostata super morbida a base di crema al limone che ti suggeriamo qui appresso non fa eccezione. La ricetta vede un cuore cremoso al limone deliziosamente “imprigionato” tra due strati di frolla.

Vediamo più da vicino.

Pubblicità

La crostata al limone: una morbida frolla con un ripieno fresco e profumato!

Gli ingredienti

Crema

Per prima cosa ci dedichiamo alla crema. Ci servono:

150 ml di succo di limone
500 gr di acqua
50 gr di fecola di patate
200 gr di zucchero di canna
1 uovo

La preparazione

In un pentolino si versano la fecola, l’uovo e lo zucchero. Quindi amalgamiamo le polveri con una frusta a mano per poi mettere il pentolino sopra un fornello. Dopodiché aggiungiamo il succo di limone e l’acqua e continuiamo a mescolare fino a far bollire il composto.

Una volta pronta, versiamo la crema in una ciotolina e la copriamo con della pellicola per alimenti, quindi la facciamo freddare a temperatura ambiente.

La pasta frolla

Ci servono:

la scorza grattugiata di un limone
350 gr di farina doppio zero
1 bustina di lievito per dolci
150 gr di zucchero di canna
mezzo bicchiere di olio di semi di girasole
2 uova

Pubblicità

Versiamo la farina setacciata assieme al lievito in una boule bella capace. Scaviamo la classica fontana e ci versiamo le uova, lo zucchero, l’olio e la scorza di limone grattugiata. Con una forchetta amalgamiamo tutto fino a ottenere una massa che andiamo a lavorare con le mani. Andiamo avanti così fino a ottenere la nostra pasta frolla sotto forma di panetto.

Preparare la crostata

A questo punto prendiamo una teglia del diametro di circa 25 centimetri e la foderiamo con della carta da forno. Dopodiché con un mattarello si stende la sfoglia e se ne adagia un po’ più della metà nella teglia. Bisogna anche tirarla sui bordi per circa due centimetri.

A questo punto, bucherellata la base con una forchetta, ci versiamo dentro la crema e livelliamo con una spatola. Dopodiché copriamo la farcia con la frolla che avevamo messo da parte in precedenza. Con i rebbi bucherelliamo la superficie e poi sigilliamo i bordi del dolce.

Adesso mettiamo il dolce in forno preriscaldato e lo facciamo cuocere per poco più di mezzora a 180 gradi. Il tocco finale può essere una bella spolverata con dello zucchero a velo.

Poi non rimane che tagliarla in vari quadratoni e assaggiare con gusto.

Buon appetito!

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su