Leggendo Ora
La cheesecake al caffè che sa di caffè davvero | senza gelatina, senza cottura
Pubblicità

La cheesecake al caffè che sa di caffè davvero | senza gelatina, senza cottura

la cheesecake al caffè

La cheesecake al caffè: senza gelatina, senza cottura e con la glassa.

Se amate il caffè, questa cheesecake non ve la potete perdere.

La ricetta è abbastanza semplice e quindi alla portata anche del pasticcere più inesperto. Non richiede l’uso di gelatina e non prevede neppure la cottura in forno.

Pubblicità

Ma vediamo più da presso come si prepara.

La cheesecake al caffè: senza gelatina, senza cottura e con la glassa

Gli ingredienti

Per la base ci occorrono:

100 gr di burro
due etti di biscotti (sbriciolati)
un cucchiaino di caffè solubile

Per la crema invece avremo bisogno:

100 gr di cioccolato bianco
un cucchiaino di caffè solubile
250 gr di mascarpone
250 ml di panna montata
50 ml di caffè
100 gr di zucchero

Per la glassa al caffè:

Pubblicità

10 gr di amido di mais
200 ml di caffè
80 gr di zucchero

La preparazione

Per prima cosa deponiamo l’anello di una tortiera a cerniera (da 20 centimetri di diametro) su un piatto piano. Questo anello lo foderiamo poi con della carta da forno e poi lo mettiamo un attimo da parte.

Bene, adesso dedichiamoci alla base. Mettiamo i biscotti nel frullatore e li maciniamo fino a ottenere un composto sabbioso. Versiamo i biscotti sbriciolati in una boule e poi mettiamo il burro a sciogliersi in un pentolino sul fuoco.

Quando il burro è fuso, leviamo il pentolino dal fornello e ci versiamo il caffè solubile. Dopodiché aggreghiamo questo mix assieme ai biscotti e quando il burro è incorporato versiamo questo composto sul fondo dello stampo di cui sopra.

Compattiamo e livelliamo la superficie così da ottenere la nostra base per la cheesecake. Ora non abbiamo che da mettere il tutto in frigo.

La crema

Ora facciamo sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria, dopodiché ci versiamo dentro il caffè solubile che avremo fatto sciogliere in precedenza nel caffè caldo. Quando il cioccolato è sciolto e il caffè si è incorporato, leviamo il pentolino dal fuoco.

Ora con uno sbattitore elettrico amalgamiamo zucchero e mascarpone e quando abbiamo per le mani un mix dalla consistenza cremosa ci incorporiamo pure il cioccolato, sempre lavorando di sbattitore. Poi con un cucchiaio incorporiamo la panna, girando piano dal basso verso l’alto.

Pubblicità

Ora traslochiamo la crema sopra alla base di biscotti e poi mettiamo in frigo a rassodare.

La glassa al caffè

Versiamo lo zucchero in un pentolino. Quindi aggiungiamo la maizena e amalgamiamo con una frusta a mano. Dopodiché al mix aggiungiamo pure il caffè, che verseremo a filo.

Ora mettiamo il pentolino sul fornello, a fiamma dolce, e facciamo bollire per un minutino: ne otterremo una consistenza piuttosto densa.

Facciamo freddare la nostra glassa a temperatura ambiente e poi la versiamo sopra al dolce, che avremo recuperato da frigo. Livelliamo ben bene e poi rimettiamo in frigo per non meno di sei ore.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su