Leggendo Ora
Krapfen all’acqua, tanta crema e senza zucchero: leggeri e veloci!
Pubblicità

Krapfen all’acqua, tanta crema e senza zucchero: leggeri e veloci!

I krapfen all’acqua con crema, noti anche come bomboloni, sono una ricetta alla quale è davvero impossibile resistere! Morbidissimi, con un cuore cremoso e dolce, vi conquisteranno al primo morso.
Ideali per una colazione energica, che vi darà tutta la forza di cui avete bisogno per affrontare la giornata. Perché no, per merenda a metà giornata? Vi cambierà l’umore in un batter d’occhio.

krapfen all'acqua

Inoltre, questo dolce è adatto sia ai grandi che ai più piccini, una vera delizia con la quale non sbaglierete mai.

Pubblicità

Vediamo insieme la ricetta dei krapfen all’acqua con crema, cominciamo!

Krapfen all’acqua con crema: ingredienti e preparazione.

Per questa ricetta, procuratevi:

Per i krapfen:

  • acqua, 80 ml
  • miele, 1 cucchiaio
  • uovo, 1
  • dolcificante liquido q.b.
  • yogurt magro bianco, 3 cucchiaini
  • olio di cocco, 35 ml
  • farina tipo 0, 125 g
  • farina tipo 00, 125 g
  • lievito fresco,  10 g

Per la crema:

  • zafferano, mezza bustina
  • essenza alla vaniglia, 5 gocce
  • albume, 100 ml
  • acqua, 80 ml
  • gocce di succo di limone, q.b.
  • dolcificante liquido q.b.

Iniziate dalla preparazione dei krapfen.
In una ciotola, versate la farina di entrambi i tipi ed il lievito setacciandoli. In questo modo, eviterete la formazioni di grumi che possono compromettere il vostro impasto.
Aggiungete le dolcificante, in base a quanta dolcezza volete, l’olio di cocco ed il miele. Versate, un po’ alla volta, anche l’acqua e amalgamate gli ingredienti con una planetaria. In alternativa, potete utilizzare uno sbattitore elettrico.
Quando il composto sarà compatto e si staccherà dalla parete, formate una palla e lasciate all’interno della ciotola. Coprite quest’ultima con la pellicola trasparente e trasferitela in un forno, con solo la luce accesa, per circa due ore. In questa attesa, l’impasto diventerà il doppio.

Al termine, prendete l’impasto e posizionatelo su un piano di lavoro infarinato. Stendetelo con un mattarello, deve essere spesso circa 1 cm, e ricavatene con un bicchiere 8 cerchi.
Posizionateli su una teglia rivestita con la carta da forno, ricopriteli con un panno e posateli nuovamente nel forno spento per un’ora.
Al termine, tirateli fuori e attendete che il forno si riscaldi a 180°. Preferibilmente a modalità ventilata, inserite i vostri krapfen nel forno per circa 14 minuti.

Nel mentre, dedicatevi alla preparazione della crema.
In un pentolino antiaderente, versate tutti gli ingredienti insieme e posizionatelo sul fornello a fiamma alta. Mescolate finché il composto non inizia a cambiare colore e successivamente, abbassate il fuoco al minimo e lasciate che la vostra crema si addensi sempre di più.

Pubblicità

A questo punto, non vi resta che prendere i krapfen ben dorati e lasciarli intiepidire. Versate la crema in una sac-à-poche e farciteli! Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
2
Entusiasta
3
Felice
0
Incerto
2
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su