Leggendo Ora
Eliminare la puzza di fritto, pesce e fumo in casa: rimedio facile e veloce!
Pubblicità

Eliminare la puzza di fritto, pesce e fumo in casa: rimedio facile e veloce!

Eliminare la puzza di fritto, pesce e fumo in casa: rimedio facile e veloce!

La cucina, il regno meraviglioso e magico di cui siamo imperatrici, è intrisa di sapori, profumi e, nostro malgrado, a volte anche di cattivo odore, quello di fritto o di pesce!

Capita a tutte! Prese dal sacro fuoco creativo davanti ai fornelli, ci dilettiamo nella realizzazione di ricette, già sperimentate o inedite che siano, e non pensiamo alle conseguenze! Così ci ritroviamo a dover spalancare porte e finestre, nel tentativo di cambiare un’aria pesante e poco gradevole!

Pubblicità

Eppure esistono alcuni saggi accorgimenti che, se adottati, vi eviteranno questo spiacevole inconveniente, soprattutto quando siete alle prese con la preparazione di croccanti fritturine o piatti di mare. 

Pronte? Alla scoperta allora!

Eliminare la puzza di fritto, pesce e fumo in casa: rimedio facile e veloce!

Eliminare la puzza di fritto, pesce e fumo in casa: rimedio facile e veloce!

Fino ad oggi le avete provate un po’ tutte contro l’odore di fritto e pesce: scorza di limone nell’olio bollente, coperchi sulle padelle, etc? Ma nulla è cambiato e in casa permane un’aria un po’ nauseabonda! Tutto sembra ricordare le vostre prodezze in cucina: intrisi sono i divani, le tende, i capelli e gli abiti! Non è bastata la cappa aspiratrice? Non disperate! Anche a questo c’è rimedio! 

Intanto provate a sostituire l’olio di frittura: pare, infatti che il cattivo odore venga generato dal tipo di fumo emanato! Più lentamente un olio si surriscalda, meno sarà impregnante. Ideale, allora, sarebbe utilizzare quello di sesamo o di arachidi, in seconda posizione tra i migliori troviamo girasole e mais. In fondo alla classifica, l’olio d’oliva che, se da un lato conferisce un gusto migliore alla frittura, dall’altro ha un “punto di fumo” più basso (banalmente arriva a temperatura troppo in fretta) ed emana sentori persistenti.

Sempre mentre state procedendo alla realizzazione dei vostri piatti più saporiti, provate ad inserire, prima che arrivi a bollore, un mazzetto intero di prezzemolo o delle fettine di mela. Entrambi hanno il potere di  neutralizzare la formazione di puzza. MA sostituiteli ogni qualvolta li vede “appassire” per un risultato certo!

Oppure, subito dopo, cuocete in forno torte e biscotti: il loro aroma sarà in grado di allontanare ogni cattivo odore!

Pubblicità

 

Se, invece, non avete prestato attenzione e dovete rimediare ormai al danno fatto, per profumare la casa provate a realizzare questo espediente fai da te, procuratevi:

  • limone, 1 succo
  • aceto bianco, 1 cucchiaio
  • acqua, 1 litro
  • salvia, menta, chiodi di garofano, cannella, o vaniglia a seconda delle vostre preferenze o disponibilità immediate

Inserite tutto in una pentola e portate ad ebollizione… Il profumo sarà così pervasivo da penetrare in ogni ambiente!

Qual è la tua reazione?
Divertito
4
Entusiasta
8
Felice
4
Incerto
2
Innamorato
3
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su