Leggendo Ora
Un solo cucchiaino per effetti sorprendenti sulle rughe della tua pelle!
Pubblicità

Un solo cucchiaino per effetti sorprendenti sulle rughe della tua pelle!

Lievito di birra: un solo cucchiaino purifica e leviga

Il lievito di birra, lo sappiamo, trova il suo massimo impiego tra i fornelli, ma forse è meno noto che lo possiamo usare anche come prodotto di bellezza.

Ricco di vitamine del gruppo B, di magnesio, di ferro, di fosforo e di altre sostanze benefiche, il lievito di birra può infatti far bene alla pelle, ai capelli, alle unghie.

Pubblicità

Lo possiamo adoperare, in particolare, come ingrediente di alcune maschere per il viso. Vediamo come.

La maschera per il viso al lievito di birra: purifica e leviga

La ricetta classica

È davvero semplicissima: prevede solo due ingredienti: circa 12 grammi di lievito di birra e quanto basta di acqua tiepida.

Come si fa

Si dispone il lievito di birra in una boule, a pezzetti, e poi si aggiunge l’acqua un po’ per volta, mescolando con un cucchiaio. È chiaro che il composto non potrà avere una consistenza troppo liquida, perché in quel caso non funzionerebbe come maschera.

Raggiunta la giusta consistenza, non rimane che applicare l’empiastro sulla faccia e anche sul collo: non però intorno agli occhi, perché in quella zona la pelle, sottilissima, può seccarsi.

Si lascia agire per un quarto d’ora o venti minuti, poi si risciacqua come al solito, dopodiché si può applicare la crema che si preferisce.

Per le pelli grasse

Il lievito di birra possiede anche una efficacia nel regolare la quantità di sebo della pelle, il che lo rende utile in caso di acne o pori dilatati.

Pubblicità

Per trattare le pelli grasse lo possiamo accoppiare al limone, che è un antibatterico naturale, ha proprietà astringenti, schiarisce e può essere utile anche per le macchie del viso.

Si prende uno scacchetto di lievito, si scioglie con dell’acqua tiepida e poi si fa riposare il mix per qualche minuto, dopodiché si aggiunge il succo di un mezzo limone.

Quindi si mescola, si applica al viso, si lascia agire per il canonico quarto d’ora e poi si risciacqua.

Importante: va rammentato che il limone è fotosensibilizzante, per cui è meglio applicare questa maschera di sera.

 

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su