Leggendo Ora
Anticipazioni turche Daydreamer: Can e Sanem restano chiusi in una cella frigorifera. Faranno pace?
Pubblicità

Anticipazioni turche Daydreamer: Can e Sanem restano chiusi in una cella frigorifera. Faranno pace?

Anticipazioni turche Daydreamer: siete pronti a nuovi colpi di scena? Ve li raccontiamo subito!

Anticipazioni turche Daydreamer: Can saluta affettuosamente Sanem, ma lei, dopo ciò che è successo tra loro, gli chiede di essere formale

E’ mattina e Can entra salutando tutti vistosamente con entrambe le mani, nel grande edificio in cui ha sede la “Fikri Harika”.

Sanem è già arrivata e lui la saluta chiamandola come era già successo “erkenci kus”, “uccello del mattino” (che come tutti sanno, è il titolo di “Daydreamer” in turco). Lei ricambia il saluto, ma raggiunge subito l’ex fidanzato tornando a chiamarlo “Signor Can” (come aveva già fatto in ospedale) e dicendogli che non vuole più che la chiami in questo modo.

Pubblicità

Can, allora, le chiede come vuole che la chiami e lei risponde che può dire soltanto “buongiorno” e se è possibile “Signorina Sanem“, visto che lei lo chiama “Signor Can“. … Ma ovviamente vedremo che sarà impossibile per entrambi, mantenere rapporti formali!

Anticipazioni turche Daydreamer: importante chiarimento tra Can, Polen e Yigit

Dopo l’arrivo di Yigit e Polen e la richiesta del giovane alla sorella di dargli un bacio per rimediare al freddo “saluto” che gli ha riservato, la scienziata spiega a Can e a Sanem che lui è il fratello che ha vissuto in Canada di cui aveva parlato loro.

Can le dice che lo aveva fatto, ma aveva detto che lavorava in Canada come insegnante, non che lavorasse ancora nell’editoria ad Istanbul. Polen risponde che l’ha scoperto anche lei solo in quel momento grazie al padre.

Yigit chiede alla sorella se il padre è tornato ad Istanbul, ma lei risponde di no, che è volato in Italia da una settimana e che si sono sentiti per telefono il giorno precedente. Polen, rivolgendosi a Can e Sanem, ironizza amaramente che, come vedono, ci sono famiglie i cui membri non si interessano gli uni agli altri.

Anche Sanem fa del sarcasmo, definendo la loro famiglia “internazionale” come la sua, perché si muove tra Italia, Canada e Regno Unito e Polen la guarda male.

Pubblicità

Yigit chiede a Can se sia “lo stesso Can“, “Can il viaggiatore” di cui gli aveva parlato Polen e lui conferma. Yigit “punge”, dicendo alla sorella che gli aveva detto che Divit faceva il fotografo e che amava stare in posti selvaggi: non pensava che fosse anche il proprietario dell’agenzia! Can ironizza dicendo che la vita e così: cosa ci vuole fare?

Polen spiega al fratello che non avrebbe potuto immaginare nemmeno lei la novità sull’ex fidanzato. Interviene Sanem, dicendo che Can sta partendo per i Balcani e ha comprato un foresta!

Anticipazioni turche Daydreamer: Sanem si reca nell’ufficio di Yigit per parlare del suo romanzo, ma si confrontano anche sulle loro vite e su Polen

Polen non apprezza lo spirito dell’Aydin e si rivolge al fratello, dicendogli che deve parlargli. Yigit le risponde certamente, ma le chiede di poter parlare prima con Sanem, che ha accettato ufficialmente la sua offerta di lavorare per lui (facendogli pubblicare il suo romanzo). Can guarda interdetto la ragazza e lei ricambia con aria di sfida.

Alla fine Sanem segue Yigit nel suo ufficio sotto gli occhi di Can e Polen infastiditi, mentre quest’ultima chiede all’ex fidanzato di bere un caffè con lui e il fotografo la invita nel proprio ufficio.

Successivamente Yigit confessa a Sanem di essere molto emozionato e felice, che lei abbia accettato la sua offerta: in effetti se lo sentiva, ma non immaginava che sarebbe successo così alla svelta. Le mostra l’ufficio ed inizia a parlarle del lavoro che deve fare, ma lei gli chiede di nuovo se Polen sia sua sorella.

Lui, un po’ spiazzato, risponde di sé, ma aggiunge che, come vede, non parlano molto. Sanem finge di non averlo notato e parla del suo rapporto non facile con Leyla, che poi però arriva sempre alla riappacificazione.

Pubblicità

Yigit, invece, ha raccontato solo di un incontro tra lui e la sorella a Toronto e di un altro a Londra. Sanem, commenta che Mevkibe, se lei e Leyla fuggissero insieme, le riporterebbe a vivere con sé.

Poi Yigit le dice di non essere così lontano dalla loro cultura come crede, ma Sanem sottolinea che Polen è come se lo fosse (il suo comportamento, i suoi gesti …) . Yigit risponde che sua sorella rispetta la cultura di tutti i Paesi e Sanem “incassa”. Il ragazzo aggiunge che Polen va molto d’accordo con Can, con grande smacco di Sanem.

Quest’ultima, allora, chiede a Yigit se Polen vivrebbe ad Istanbul e lui dice di no, che non crede proprio, ma afferma di non capire la domanda. Sanem è comunque soddisfatta, perché Can le aveva fatto capire che, dopo tanto viaggiare per il mondo, vivrebbe lì.

Anticipazioni turche Daydreamer: Can esprime a Polen il suo fastidio per la presenza di Yigit

Chiacchierano anche Can e Polen. Lui le ricorda che gli ha detto che suo fratello tornerà costantemente Canada … ma osserva che si comporta come uno che vuole mettere le radici lì!

Polen risponde di non sapere che cosa farà Yigit; ma molto probabilmente sarà spesso in viaggio. “In viaggio …”, ripete Can, il quale comunque osserva che l’editoria è un impegno serio, che richiede attenzione costante, full-time.

Aggiunge che la prima impressione che ha avuto su Yigit, è che sia un tipo impulsivo, che prende decisioni senza pensarci. Si riferisce all’aver offerto un lavoro a Sanem appena le ha parlato.

Polen gli dice invece che suo fratello è una persona estremamente razionale: se ha fatto a Sanem un’offerta del genere, è perché vede il suo potenziale. Can non è convinto, perché è geloso.

Pubblicità

Non può obiettare sul fatto che Sanem sia una ragazza molto dotata, ma non avrebbe dovuto interrompere la sua carriera in agenzia in quel modo.

Al contrario, Polen (facendo il suo interesse) ritiene che sia una decisione ben ponderata anche quella di Sanem, sebbene sembri che abbia la testa un po’ tra le nuvole. Lei ed Yigit si sono “trovati a vicenda” e dal momento che hanno queste “energie simili”, possono ottenere molto, lavorando insieme, sostiene. Can, però, rimane della sua idea.

Anticipazioni turche Daydreamer: Yigit chiede a Sanem se ci sia qualcosa tra lei e Can

Mentre Can e Polen parlano, Yigit incoraggia Sanem a scrivere il suo romanzo … Ha “molta esperienza” per lavorare nell’editoria, viste le conoscenze acquisite alla “Fikri Harika”. L’aspirante scrittrice si convince, anche perché Yigit le ha detto che la sua casa editrice è piccola, con pochi dipendenti, e lei si dice un po’ stanca della confusione che regna nella grossa agenzia pubblicitaria.

L’editore le chiede quindi di scegliere la sua scrivania, visto che non c’è ancora nessuno. Poi le domanda a bruciapelo se ci sia del tenero tra lei e Can e la ragazza gli dice la verità, pur ammettendo che la situazione con il fotografo è un po’ confusa.

Yigit le dice che quindi ha capito perché ha agito in un certo modo, ma l’aspirante scrittrice gli risponde che vuole concentrarsi solo sul suo lavoro.

Dopo le “famose” due settimane che le rimangono alla “Fikri Harika”, vuole lavorare alla casa editrice e mettersi a scrivere. Yigit acconsente, ma le chiede se durante quelle due settimane, verrà lì per rimanere aggiornata, per qualche consiglio.

Sanem accetta e se ne va tristemente, con la promessa ad Yigit di chiamarlo, se le vengono nuove idee … Si sentiranno più avanti, quando lei è in agenzia: l’editore la chiamerà per chiederle se voglia pranzare con lui per parlare di lavoro.

Pubblicità

Can assisterà alla scena e ovviamente si innervosirà. Non è finita perché Yigit, si recherà da Sanem alla “Fikri Harika” per parlarle di lavoro, mentre lei sta lavorando con Can!

Intanto il fotografo ha rassicurato Polen che andrà nei Balcani, appena finito di sistemare alcune cose in agenzia, come ha promesso ad Emre: sta facendo il possibile per concludere rapidamente …

Anticipazioni turche Daydreamer: scambio di battute taglienti tra Sanem e Polen, ma interviene Can …

Quando Polen si congeda da Can per andare da Yigit, incontra Sanem, che è appena tornata in agenzia … e al solito, starnutisce al passaggio della rivale! Questa, capendo di essere il motivo dello starnuto, le chiede se non si sia ancora ripresa, ma Sanem le risponde che non ha una malattia, bensì un’allergia.

Polen, allora, le chiede se non le sembri che debba stare lontana da ciò che le provoca l’allergia, ma Sanem le risponde con un proverbio: l’erba che non piace alla capra, cresce direttamente sotto al suo naso (con riferimento “puramente casuale”!).

Le due hanno un’aria molto bellicosa, ma a “dividerle” arriva Can, che rimprovera Sanem e le ordina di tornare al suo lavoro: l’agenzia non si adatta ai suoi piani di carriera, quindi la “prega” di andare con lui nel suo ufficio! A Polen viene da ridere e se ne va e Sanem si volta, immaginando di spararle!

Più tardi ci saranno scintille tra lei e Can, ma entrambi rimarranno della propria posizione. Si sforzano di rimanere sul piano professionale, ma ovviamente non ci riescono.

Pubblicità

Anticipazioni turche Daydreamer: Yigit propone a Polen di pubblicare un suo libro

Il dialogo tra i due fratelli non comincia sotto i migliori auspici, perché Polen accusa Yigit di comparire nelle loro vite “come una meteora”, ma la tensione si smorza, quando lui le dirà che il primo libro che pubblicherà la sua casa editrice, sarà dedicato ai piatti turchi, come lei desiderava da quando, anni prima, era stato a Londra a trovarla e si sono ritrovati a mangiare insieme!

La giovane è piacevolmente colpita del fatto che il fratello si ricordi e lui dichiara di averci pensato subito, quando ha aperto la casa editrice. Polen dice che a volte dimentica di avere una famiglia e di avere un fratello che pensa a lei e poi i due si abbracciano.

Yigit le promette che d’ora in avanti le resterà sempre vicino e se ne vanno. Devono iniziare a parlare di lavoro, perché lei partirà “tra 5 – 10 giorni” … Nel progetto verrà coinvolto anche Can per le foto e ci sarà una presentazione “mangereccia” a Casa Divit.

Anticipazioni turche Daydreamer: Huma vuole familiarizzare con Mevkibe

Polen e Huma si incontrano a Casa Divit. L’ex fidanzata di Can racconta alla suocera mancata gli ultimi sviluppi dei rapporti tra Can e Sanem e la madre del giovane si rallegra per come stanno andando i loro piani.

Annuncia che è il momento per lei di familiarizzare con la madre di Sanem, per scoprire qualcosa in più sulla ragazza, dopo aver visto Mevkibe in agenzia pochi giorni prima. Intanto chiede a Polen di farle incontrare Yigit.

Anticipazioni turche Daydreamer: Deren, Ceycey e Ayhan chiudono Can e Sanem in una cella frigorifera!

Ceycey vuole aiutare Sanem e Can a riappacificarsi e, mentre si trova in agenzia, chiama Ayhan, perché ha un piano e vuole l’aiuto della fidanzata. Il resto della “Fikri Harika” lo sente parlare al telefono e lui coinvolge anche loro: vuole chiudere i due ex fidanzati in una cella frigorifera (presente anche in “Bitter Sweet – Ingredienti d’Amore”, quando Demet chiuderà dentro Nazli per ucciderla, perché rivuole Ferit)!

Pubblicità

Il “factotum” dell’agenzia si dice certo che Can darà il suo giaccone e abbraccerà Sanem per scaldarla! Il fotografo e l’aspirante scrittrice verranno convinti (lei da Ceycey, lui da Deren) che abbiano acquisito un nuovo cliente che si occupa della lavorazione del latte e che vuole che visitino la sua cella frigorifera! La troverà Ayhan, dato che è macellaia come il fratello Osman …

Quando Can e Sanem si trovano nella cella, si sorprendono di essere entrambi lì. Dopo alcuni battibecchi, avviene esattamente come aveva previsto Ceycey: in quel momento tra i due tornerà il romanticismo.

Anticipazioni turche Daydreamer: Emre “rapisce” Leyla

Leyla vorrebbe andare a vedere cosa succede a sua sorella, ma Emre le dice che ha bisogno di lei per recarsi in banca, poi andranno da Can. Quando sono in macchina, ad un certo punto la maggiore delle sorelle Aydin dice al “Signor Emre” (come ha ripreso a chiamare l’ex fidanzato) che ha passato la banca …

Allora Emre le dice che devono parlare e di aver inventato una scusa. Leyla si innervosisce, perché lei è fidanzata, e dice al fratello di Can che il suo comportamento è davvero sconveniente.

Pubblicità

Scendono in un parco, ma Leyla fa per andarsene. Emre la segue, dicendole di fermarsi, perché deve parlarle.

La ragazza gli grida che non ha più niente da dirgli, ma lui la blocca. Con una mano le gira il viso e le chiede di guardarlo negli occhi.

“Diamoci una possibilità”, le dice. Leyla non riesce a crederci e sarcasticamente gli chiede quando sono diventati “noi”.

Lui rappresentava un bellissimo sogno per lei, ma poi si è svegliata, prosegue. Fa per andarsene di nuovo, ma lui la ferma ancora; le chiede scusa e tira in ballo Aylin.

Leyla dichiara di non voler sentire parlare di Aylin e che per quanto la riguarda, lui ha fatto la sua scelta. Emre la capisce, ma le spiega di non aver scelto Aylin … Ha scelto lei e l’ha amata.

Aylin conosceva tutti i suoi segreti e l’ha minacciato di raccontare tutto a Can! Avrebbe detto tutto anche a lei! Lei si sarebbe arrabbiata e lui aveva paura di deluderla e di perderla, le spiega con le lacrime in gola.

Anche Leyla sta per piangere e dice ad Emre che le ha fatto veramente male: ha mandato in frantumi il suo cuore. Lui risponde che lo sa, le dà ragione e le chiede di permettergli di aggiustare tutto.

Pubblicità

Alla ragazza viene in mente un precedente confronto con Osman, che comincia davvero a dubitare dei suoi sentimenti per lui (le ha chiesto se voglia davvero stare con lui e se ha un piccolo dubbio, se non è sicura, di dirglielo subito, perché poi non potrebbe sopportarlo).

Leyla, che fino a quel momento aveva tenuto la mano destra (dove porta l’anello di fidanzamento) in quella di Emre, la ritrae. Dice e ripete al fratello di Can di essere felice così, ma lui non le crede.

Le chiede se ami davvero Osman, ma osserva che non riesce neppure a rispondergli. Però lui conosce molto bene la verità …

Prende tra le mani il viso di Leyla e con le lacrime agli occhi le dice che la ama: la ama davvero tanto!

Anticipazioni turche Daydreamer: la magia si rompe di nuovo tra Can e Sanem

Proprio mentre Emre sta dichiarando il suo amore a Leyla, Can e Sanem sono abbracciati nella cella frigorifera … Ad un certo punto, però, l’Aydin chiede all’ex fidanzato se porterà nei Balcani il suo caldo cappotto che le ha prestato e il ragazzo lo prende come un suggerimento.

Torna sul “discorso Yigit” e le chiede se voglia lavorare con lui al solo scopo di farlo arrabbiare, cosa in cui comunque riesce benissimo! Le ricorda quanto ami lavorare in agenzia e Sanem si stacca da Can, dicendogli di essersi scaldata abbastanza … Continuano a bisticciare su Polen e Yigit anche dopo che Deren, Ceycey ed Ayhan si decidono a liberarli. Gli amici li stanno guardando increduli. Alla fine Can e Sanem si augurano buona fortuna e la tristezza li assale …

Qual è la tua reazione?
Divertito
2
Entusiasta
2
Felice
1
Incerto
4
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su