Leggendo Ora
Abbassa il colesterolo! Il rimedio antico che può curare fino a 100 malattie, bastano 3 cucchiaini
Pubblicità

Abbassa il colesterolo! Il rimedio antico che può curare fino a 100 malattie, bastano 3 cucchiaini

Abbassa il colesterolo! Il rimedio antico che può curare fino a 100 malattie, bastano 3 cucchiaini

Oggi ti parliamo di un rimedio antico e molto utile a migliorare la salute.

È a base di aglio e vino rosso e combina in modo mirabile le ottime qualità terapeutiche di questi due eccellenti ingredienti.

Pubblicità

Abbassa il colesterolo: l’antico rimedio che può curare molte malattie!

Per godere di una lunga vita è importante condurre uno stile di vita sano, che metta insieme una buona dieta, regolare esercizio fisico e altre buone abitudini, come per esempio non bere e non fumare. Ma possono darci una mano anche alcuni antichi e rinomati rimedi della nonna, se così possiamo definirli. Per esempio il mix vino rosso e aglio che ti illustriamo qua sotto.

Aglio e vino rosso

L’aglio crudo ha proprietà antisettiche, fungicide e battericide, grazie all’allicina; il vino rosso, invece, è ricco di antiossidanti che fanno bene alla salute del cuore e prevengono l’invecchiamento precoce.

Insomma, potremmo considerare l’aglio come un vero super alimento, che aiuta a migliorare le difese immunitarie, ridurre i rischi cardiovascolari e anche migliorare la salute della pelle.

Quali i benefici del vino rosso?

Il vino rosso è un alimento salutare se consumato in quantità moderate: non bisognerebbe superare i due bicchieri al giorno. È ricco di antiossidanti e di una grande quantità di sostanze che fanno bene all’organismo. I suoi principali benefici si debbono al suo contenuto di resveratrolo e flavonoidi.

Ma vediamo come si prepara.

Ingredienti

12 spicchi d’aglio
mezzo litro di vino rosso di buona qualità

Pubblicità

La preparazione

Per prima cosa, si taglia ciascuno degli spicchi d’aglio in quattro parti, poi si mescolano on mezzo litro di vino rosso in un barattolo di vetro, che va chiuso molto bene e conservato per due settimane. In queste due settimane la bottiglia va agitata tutti i giorni, due o tre volte al giorno.

Passate le due settimane, il liquido va filtrato e versato in una bottiglia scura per poi essere consumato quotidianamente.

La dose è un cucchiaino tre volte al giorno per un mese. Bisognerebbe ripetere questo trattamento ogni anno per almeno un paio di mesi.

Articolo revisionato da Maria Di Bianco, Dottoressa in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
2
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su