Leggendo Ora
Zucca alla siciliana: la ricetta semplice e gustosa che prepari in 5 minuti
Pubblicità

Zucca alla siciliana: la ricetta semplice e gustosa che prepari in 5 minuti

La zucca alla siciliana è una ricetta tipica palermitana. Fa parte del grande patrimonio italico della cosiddetta cucina povera, che povera magari lo è per numero di ingredienti, ma è sempre ricchissima di sapore e fantasia.

Si tratta di un modo pratico e versatile per conservare la zucca per più giorni. Come? Ma è semplicissimo, attraverso l’agrodolce.

Pubblicità

Qui parliamo di una rielaborazione in chiave moderna che può andare benissimo anche per un buffet di gran classe o un aperitivo ghiotto e divertente.

Tra l’altro la zucca è anche un ortaggio prezioso per le sue qualità nutritive. Fornisce pochissime calorie, ma molti caroteni, sostanze a partire dalle quali l’organismo può sintetizzare la vitamina A. Detto in altri termini, la zucca è un antiossidante naturale che tra le altre cose fa bene alla pelle e ai muscoli.

Ma veniamo finalmente a questa ricetta portabandiera del capoluogo siciliano.

Gli ingredienti

Occorrono: mezzo chilo di zucca rossa; 20 millilitri di aceto di vino bianco; due cucchiai di zucchero; due spicchi di aglio; quanto basta di sale; quanto basta di olio extravergine d’oliva; quanto basta di foglie di  menta; quanto basta di peperoncino piccante.

Zucca alla palermitana: la preparazione

Si prende un pentolino e ci si versano aceto e zucchero, dopodiché si fa andare a fiamma moderata fino a completo scioglimento dello zucchero. quindi si spegne il fuoco e si mette tutto da parte.

Il passo seguente è lavare le foglie di menta e farle asciugare sopra un canovaccio pulito. quindi si scamicia lo spicchio d’aglio, si butta via l’anima e poi si trita fino.

Adesso si sciacqua la zucca sotto il rubinetto, poi si sbuccia e si taglia a metà. Si gettano via i semini e i filamenti e poi si fa a fettine sottili di più o meno mezzo centimetro di spessore.

Pubblicità

Queste fettine vanno ora messe a friggere in una padella bella larga e capace. A mano a mano che son cotte (morbide, ma non disfatte) si scolano con una schiumarola e si adagiano sopra un piatto da portata.

L’olio che rimane in padella servirà a dorare l’aglio: attente che non scurisca. Dopodiché si rimette la zucca in padella, si aggiusta di sale e si sfuma con l’aceto zuccherato che avevate messo da parte sopra.

Poi si spegne il fornello e si lascia che tutto quanto si freddi per benino prima di portare in tavola.

Buon divertimento e buon appetito! 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
2
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su