Leggendo Ora
Vellutata di piselli gialli e cipolle caramellate: una vera prelibatezza!
Pubblicità

Vellutata di piselli gialli e cipolle caramellate: una vera prelibatezza!

La vellutata di piselli gialli, con quel suo colore allegro e invitante, sarà il vostro cavallo di battaglia in questo inizio di primavera.

Perfetta per chi è a dieta, è saporita ma leggera, apporta proteine nobili, sali minerali e vitamine benefiche per la salute.

La guarnizione con cipolle rosse caramellate e funghi saltati la rende un piatto prelibato, ideale anche per aprire una cena con gli amici di sempre.

Pubblicità

Conservatela per un massimo di 3 giorni in frigorifero, ma ricordate che come ogni piatto a base di legume, tenderà ad addensarsi. Prima di riscaldarla, allungatela con un po’ di acqua.

Procuratevi quindi:

  • per la zuppa:
    • cipolla rossa, 1
    • piselli gialli spezzati, 225 g secchi
    • curcuma, 1 pizzico
    • brodo vegetale, 700 ml
    • limone, 3 cucchiai di succo
    • alloro, 1 foglia
    • sale, q.b.
  • per la guarnizione:
    • funghi, 250 g
    • brodo, 50 ml
    • aceto rosso, 1 cucchiaio
    • cipolla rossa, ½

Che aspettate allora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

Vellutata di piselli gialli

Vellutata di piselli gialli: la preparazione

In una casseruola profonda, scaldate 2 cucchiai di olio d’oliva, aggiungete la cipolla rossa tritata e fatela rosolare per 5 minuti almeno. Unite poi i piselli spezzati e la curcuma, amalgamate il tutto.

Versate il brodo vegetale, salate e pepate. Inserite la foglia di alloro e portate a bollore.

Abbassate la fiamma e fate sobbollire fino a quando i piselli non saranno cotti e il liquido si sarà assorbito, dovete raggiungere la consistenza di un purè di patate. Se necessario, unite altro liquido e mescolate di tanto in tanto.

Pubblicità

Nel mentre, scaldate l’olio in una padella e inserite la cipolla. Cuocetele a fuoco lento fino a caramellarle. Aggiungete i funghi affettati, aumentate leggermente la fiamma, versate il brodo e l’aceto rosso. Condite con sale e pepe e cuocete fino a quando non si sarà addensato il tutto.

Quando la vellutata è pronta, toglietela dal fuoco e frullatela fino ad ottenere una crema liscia, aggiungendo il succo di limone. Servitela irrorata con olio d’oliva, guarnita con funghi e cipolle caramellate e cosparsa di prezzemolo tritato.

È una meraviglia!

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su