Leggendo Ora
TRECCINE DOLCI, friabili e delicate | Per prepararle non serve il forno!
Pubblicità

TRECCINE DOLCI, friabili e delicate | Per prepararle non serve il forno!

TRECCINE DOLCI, friabili e delicate | Per prepararle non serve il forno!

Immaginatevi di servire queste treccine dolci alle vostre amiche per un tè delle cinque!

Fatto? Che soddisfazione vero?! Ma la più grande sorpresa deve ancora arrivare! Non potete davvero prevedere fino in fondo la loro reazione quando addenteranno questi pasticcini, così friabili all’esterno, ma morbidi e scioglievoli all’interno!

Saranno estasiate! E voi potrete affermare orgogliose di averle fatte con le vostre mani! Non crederanno ai loro occhi! Perché se è vero che il doppio impasto è semplicissimo da preparare, non altrettanto si può dire per la realizzazione dei biscottini vera e propria. Ma con i nostri consigli e con il video alla fine dell’articolo, non potete fallire!

Pubblicità

E non dovrete neppure accendere il forno! Vi basterà friggerle per pochi minuti e saranno pronte da essere gustate!

Curiose di scoprire questa ricetta meravigliosa? Iniziamo!

TRECCINE DOLCI, friabili e delicate | Per prepararle non serve il forno!

Treccine dolci, friabili e delicate: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta, procuratevi:

  • pasta all’olio:
    • olio vegetale, 40 ml
    • farina di frumento, 100 g
  • impasto lievitato:
    • acqua, 140 ml
    • farina di frumento, 250 g
    • zucchero, 30 g
    • olio vegetale, 10 ml
    • lievito istantaneo, 1 cucchiaino
    • lievito per dolci, 1 cucchiaino
    • sale, ½ cucchiaino
  • olio per friggere, q.b.

In una ciotola versate la farina di frumento e l’olio, mescolate bene per ottenere un impasto sabbioso. Sistematelo in un sacchetto per alimenti rettangolare, sigillatelo e stendetelo con un mattarello. Riponetelo in frigorifero per 20 minuti circa.

Nel mentre, mettete la farina per tutti gli usi in una terrina, unite lo zucchero, il lievito istantaneo, quello per dolci, il sale, amalgamate le polveri. Aggiungete l’acqua, l’olio e iniziate ad impastare con le mani per ottenere un panetto elastico e morbido. Lasciatelo lievitare per 5 minuti coperto da un canovaccio. Riprendetelo e lavoratelo ancora un po’ con le mani, poi stendetelo con il mattarello per ottenere un grande rettangolo, sottile. Prendete il primo foglio di pasta dal frigorifero e ponetelo al centro del rettangolo, poi sollevati i lembi esterni per richiuderlo a busta. Sigillate bene e infarinate il piano di lavoro, poi appiattitelo ulteriormente, sempre con il mattarello e chiudetelo ancora a busta. Ripetete la stessa operazione un’altra volta ancora. Quando avrete ottenuto un rettangolo perfetto, tagliatelo in 12 bastoncini tutti delle stesse dimensioni, eliminando le estremità.

Copriteli con la pellicola alimentare e fateli riposare qualche minuto.

Pubblicità

Afferrate i lati più corti del primo rettangolino, allungatelo leggermente e attorcigliatelo su se stesso, poi intrecciatelo e rigirandolo più e più volte. Ripetete l’operazione fino a terminare tutti gli ingredienti. Coprite con il cellophane e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume.

Mettete sul gas un tegame largo e capiente con abbondante olio. Portate al punto di fumo e tuffate poche treccine alla volta, rigiratele spetto per farle dorare su ogni lato. Scolatele con la schiumarola, tamponatele e servitele ancora calde e fumanti.

Sono una meraviglia!

Tutto chiaro? Se così non fosse, guardate il video dal minuti 20.40 alla fine 27.17

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
4
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su