Leggendo Ora
Torta rustica agrodolce: il top delle torte salate!
Pubblicità

Torta rustica agrodolce: il top delle torte salate!

Torta rustica agrodolce: il top delle torte salate!

Questa torta rustica di cavolo verza è davvero particolare perché coniuga differenti sapori in un piatto unico, unendone anche di inusuali come, appunto, la mela.

La cucina, si sa, è anche fantasia, perciò eccovi la ricetta!

Pubblicità

Torta rustica agrodolce

Torta rustica agrodolce: il top delle torte salate!

Ingredienti

Impasto pizza:

  • Farina 00, 600 g;
  • Lievito di birra fresco, 40 g;
  • Acqua, 240 ml, tiepida;
  • Sale, 2 cucchiaini;
  • Olio evo, 20 ml circa.

e poi:

  • Cavolo verza, 650 g;
  • Mele, 3 (da 2 ottenete una 30na di spicchi, la terza per decorazione);
  • Mozzarella, 200 g (per pizza. Se fresca, tagliate e lasciate scolare per 10 minuti);
  • Pancetta tesa in fette, 300 g;
  • Panna, 200 ml;
  • Uova, 4;
  • Cumino, 1 cucchiaino raso;
  • Noce moscata, una grattugiata (un cucchiaino raso);
  • Pepe, una spolverata.

Consigliamo di usare una teglia a cerniera.

Torta rustica agrodolce. Preparazione

Iniziate dall’impasto per la pizza.

In una ciotola versate l’acqua (tiepida) e scioglieteci il lievito.

In un’altra (o su un ripiano, a seconda delle vostre abitudini), versate la farina e mescolatela con il sale. Fate il classico buco al centro e versateci l’acqua con il lievito, iniziate a lavorare un poco e aggiungete l’olio. Impastate.

Pubblicità

Una volta fatto, coprite con lo strofinaccio e lasciate riposare lievitare un’oretta (farete prima se mettete il panetto coperto in forno spento ma con la lucetta accesa).

Preparate il cavolo verza e la mozzarella.

Lavate, asciugate e tagliate a striscette, nel frattempo portate ad ebollizione dell’acqua. Quando sarà arrivata a bollire, salate e gettateci le striscette di cavolo verza, lasciandole lessare per 5 minuti scarsi.

Scolate, passate le striscette sotto l’acqua fredda e versatele su uno strofinaccio a scolare l’acqua rimanente (raccogliete lo strofinaccio a sacchetto e sfregate).

Nel frattempo tagliate la mozzarella a listarelle sottili o semplicemente tritatela grossolanamente.

Versate quindi in una ciotola le strisce di cavolo verza ed unitevi la mozzarella. Poi una spolverata di pepe, una grattugiata di noce moscata, il cumino e mescolate bene tutto. Mettete da parte.

In un recipiente, unite le uova e la panna, quindi aggiungete un pizzico di sale e poco pepe ancora (un pizzichino). Mescolate aiutandovi con una frusta per ottenere omogeneità.

Preparate le mele e la pancetta.

Riscaldate dell’olio evo in padella (come se doveste preparare un soffritto).

Pubblicità

Lavate le mele e affettatene 2 per ottenere 30 spicchi. Avvolgete ogni spicchio in una fetta di pancetta tesa e sistemate gli spicchi in padella. Fate dorare bene, rigirando ogni tanto per dorare uniformemente.

La terza mela andrà tagliate a spicchi per la decorazione.

Dedicatevi alla base della torta rustica.

Una volta lievitato, vi ritroverete con parecchio impasto. Separatene 1/3 e tenete da parte.

Lavorate il restante su carta forno e inserite nella teglia (diametro di 26 cm). Tagliate i lembi che fuoriescono (uniteli all’impasto tenuto da parte), lasciando sporgere 2 o 3 cm.

Dall’impasto restante, ricavatene 2 cerchi. Come avrete intuito, andranno a coprire la superficie dello sformato.

La cottura in bianco.

Preriscaldate il forno (ventilato) a 200°.

Ricoprite l’interno della teglia rivestita di impasto con la carta forno e riempitela con legumi secchi o riso (o palline di ceramica).

Pubblicità

Infornate la teglia e i 2 cerchi per 10 minuti a 200°.

Sfornate e togliete la carta forno con i pesi.

Composizione dello sformato.

A questo punto avete la base, i 2 cerchi, la ciotola di verza, quella del composto di uova e panna e le mele avvolte nella pancetta.

Procedete a stendere sulla base uno strato di cavolo verza. Sistemate a cerchio 15 spicchi di mela avvolta nella pancetta (uno accanto all’altro). Ricoprite con un altro strato di cavolo verza e irrorate con una parte (1/3) di composto di panna e uova.

Attenzione, il composto andrà versato in tutto 3 volte.

Coprite questo primo strato con un disco di impasto.

See Also
melanzane ripiene low carb

Pubblicità

Ripetete sul disco appena posizionato gli stessi passaggi: strato di cavolo verza, mele a cerchio, ancora cavolo verza e composto panna/uova.

Coprite il secondo strato con l’ultimo disco di impasto.

Ripetete nuovamente con il cavolo verza restante e il composto residuo.

Infornate per 50 minuti a 170° (ventilato).

Ricordate che ogni forno è diverso pertanto controllate la cottura di tanto in tanto.

Ultimi tocchi.

Una volta cotto, sfornate la torta rustica. Tagliate a spicchi la terza mela e usateli per decorare la superficie insieme a qualche fetta di pancetta tesa.

Finalmente è pronto e potete servire il vostro ottimo sformato di cavolo verza con base di pizza e ripieno di mele e pancetta!

Pubblicità

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su