Leggendo Ora
Torta light senza cottura, niente farina e con sole 100 calorie!
Pubblicità

Torta light senza cottura, niente farina e con sole 100 calorie!

Torta light senza cottura: fresca, senza farina e con sole 100 calorie!

Ogni tanto fa bene cambiare completamente registro e buttarsi su qualcosa di totalmente nuovo. Se ami i dolci, oggi te ne proponiamo uno che non va cotto in forno e che non contiene né farina né burro e nemmeno zucchero.

Vediamolo.

Pubblicità

Torta light senza cottura: fresca, senza farina e con sole 100 calorie!

Gli ingredienti

Ci servono: due uova; 40 grammi di amido di mais; mezzo litro di latte per la prima parte, più 100 millilitri per sciogliere la gelatina; 600 grammi di ricotta; 20 grammi di gelatina istantanea; una bustina di vaniglia;
70 grammi di stevia o anche 100 grammi di miele; un topping dietetico al cioccolato (ma non è obbligatorio);
frutti di bosco o frutta fresca a scelta per la guarnizione.

La preparazione

In una pentola vanno sbattute le uova assieme all’amido di mais: si mescola fino a ottenere un composto cremoso.

A questo punto si versa il latte in due riprese, lavorando il composto tra l’una e l’altra. Poi si porta sul fuoco la pentola e si fa scaldare io tutto a fuoco dolce. Quando il composto comincia a rapprendersi, si fa andare ancora avanti, sempre girando, e si spegne il fornello prima che il tutto arrivi ad ebollizione.

Adesso si toglie dal fuoco e si mette da parte per un momento. Adesso con un frullatore a immersione lavoriamo la ricotta fino a una consistenza cremosa. In un’altra ciotola si scioglie la gelatina nel latte caldo.

A questo punto si uniscono la ricotta e la crema, e poi, una di seguito all’altra, si aggiungono la vaniglia e la stevia, mescolando fino ad avere una crema vellutata: solo a questo punto si può versare il latte in cui avevamo fatto sciogliere la gelatina.

Si lavora ancora un po’ con le fruste. Poi si prende uno stampo senza fondo, alto e stretto, e si pone sopra al  piatto in cui si andrà a servire il dolce: ci si versa dentro il composto e e si fa riposare in frigo per un tre o quattro ore.

Pubblicità

Trascorso questo tempo, si sforma e si guarnisce la superficie con la frutta fresca e il topping al cioccolato.

Buon appetito!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
2
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su