Leggendo Ora
Torta antica ricotta e mele: una morbida ricetta della tradizione
Pubblicità

Torta antica ricotta e mele: una morbida ricetta della tradizione

La torta ricotta e mele è antica davvero!

Forse non lo sapete ma è una ricetta povera, preparata dai pastori nelle zone rurali per i momenti festosi dell’anno. Il burro era considerato un ingrediente preziosissimo, per cui si tendeva a sostituirlo il più possibile con il formaggio fresco, quando possibile. Nacque così l’idea di impiegarlo anche nelle torte per una ricetta più leggera e una consistenza sofficissima.

Procuratevi quindi:

Pubblicità
  • uova, 3
  • mele delicious, 3
  • ricotta, 300 g
  • limone biologico, 1 solo il succo
  • farina per dolci, 260 g
  • zucchero di canna, 110 g + 1 cucchiaio per decorare
  • vanillina, 1 bustina,
  • latte, q.b.
  • lievito in polvere per dolci, 1 bustina

Ora mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

Torta antica ricotta e mele: una morbida ricetta della tradizione

Torta antica ricotta e mele: ingredienti e preparazione

Accendete il forno e impostate 180°. Ungete e inzuccherate una tortiera da 18 centimetri di diametro, poi capovolgetela sul lavello per rimuovere l’eccesso. Oppure foderatela con la carta apposita, bagnata e ben strizzata. Aderirà meglio al fondo e ai bordi.

Spremete il limone, poi filtratene il succo.

Setacciate farina (260 g) e lievito (1 bustina).

Scolate la ricotta (300 g), servitevi di un colino a maglie fitte in modo che perda tutto il siero.

Sciacquate le mele e asciugatele, sbucciatele, levate loro il torsolo e tagliatene una a lamelle, le altre due a cubetti.

Pubblicità

Mettetele in una ciotola e copritele con il succo di limone per non farle annerire.

Rompete le uova (3) in un recipiente capiente, aggiungete lo zucchero (110 g) e i semi di vaniglia, quindi mescolate gli ingredienti con lo sbattitore elettrico per realizzare un composto denso e spumoso. A questo punto, incorporate la ricotta senza smettere di amalgamare, poi la farina e il lievito.

Quando l’impasto risulta ben uniforme, denso ma non troppo compatto, con una spatola unite le mele a dadini.

Trasferite il composto nello stampo, livellate la superficie e adagiate le mele a lamelle, cercando di realizzare una figura armonica. Cospargete con lo zucchero di canna per caramellarle in cottura.

Infornate per 40 minuti, fate la prova stecchino e estraete il dolce solo quando risulta asciutto.

Sforante e lasciate intiepidire prima di gustare la torta antica.

È una meraviglia!

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su