Leggendo Ora
Torta al cioccolato con il bimby: la tenerina più buona mai mangiata!

Torta al cioccolato con il bimby: la tenerina più buona mai mangiata!

Torta al cioccolato con il bimby: la tenerina più buona mai mangiata!

Questa torta è una vera delizia, morbidissima, umida al punto giusto e soprattutto golosissima!

Una torta tipica del ferrarese che in pochissimo tempo ha spopolato in tutta Italia. Una ricetta che se non hai ancora provato devi assaggiarla assolutamente.

Pubblicità

Piace a grandi e piccini, può essere guarnita con semplice zucchero a velo ma anche con del cioccolato fondente fuso con un po’ di burro, io a dire il vero preferisco la versione semplice con lo zucchero.

E’ possibile realizzare questo dolce con la farina 00 oppure con quella di mandorle o con l’amido di mais. Il risultato varia leggermente ma sono buonissime tutte e tre le versioni. A voi la scelta.

La versione che vado a mostrarvi l’ho realizzata con la farina di mandorle.

Vi lascio agli ingredienti ed al procedimento:

Torta al cioccolato bimby

Torta al cioccolato con il bimby: la tenerina più buona mai mangiata!

Per questa ricetta ci servono questi ingredienti:

  • 250 grammi di cioccolato fondente
  • 150 grammi di zucchero
  • 100 grammi di burro
  • 4 uova
  • 25 grammi di farina di mandorle, oppure amido o farina 00
  • zucchero a velo per guarnire

Procedimento:

Iniziamo a montare gli albumi a neve ferma con con la farfalla, a 37°C, per circa 2 minuti a velocità 4. Togliamo gli albumi dal boccale e mettiamoli da parte.

Pubblicità

Togliamo la farfalla, e inseriamo il cioccolato a pezzetti, tritiamolo e  per 20 secondi a velocità 7.
Ora aggiungiamo il burro e sciogliamo a 50°C per 3 minuti a velocità 3.
Dopodiché aggiungiamo i tuorli, uno per volta, insieme allo zucchero a velo, amalgamiamo il tutto per 1 minuto a velocità 5
Infine uniamo gli albumi che avevamo montato a neve ferma e la farina di mandorle, mischiando per 2 minuti a velocità 4.

Imburriamo ed infariniamo uno stampo di 20 cm e portiamo in forno ventilato a 180 gradi statico, oppure 170 ventilato per 40 – 45 minuti.

Lasciamo raffreddare per bene prima di toglierla dallo stampo, dopodiché spolveriamo con zucchero a velo e portiamo in tavola.

Non mi resta che salutarvi e darvi appuntamento alla prossima ricetta.

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
4
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su