Leggendo Ora
Taglia le pesche e tuffale nell’impasto: la torta che farai tutti i giorni, ha solo 170 calorie a porzione!
Pubblicità

Taglia le pesche e tuffale nell’impasto: la torta che farai tutti i giorni, ha solo 170 calorie a porzione!

torta alle pesche

La torta alle pesche deliziosa e leggera: ha solo 170 calorie a porzione!

Questa è una ricetta davvero svelta e di soddisfazione. Una mezz’oretta per la cottura, il tempo che si raffreddi e sarà subito pronta per il passaggio in tavola.

Perfetta a merenda, a colazione o come dessert per una serata piacevole con gli amici, è ideale anche per chi è sempre molto attenta alla linea, perché è molto leggera! Ma piacerà anche ai bambini, garantito.

Pubblicità

È chiaro che volendo le pesche le possiamo sostituire con la frutta che più ci piace: possiamo infatti usare anche le albicocche, le fragole, le mele, le banane. Il risultato sarà sempre sopraffino.

Ma vediamo adesso come si prepara, questa magnifica e semplicissima delizia.

La torta alle pesche deliziosa e leggera: ha solo 170 calorie a porzione!

La torta alle pesche deliziosa e leggera: ha solo 170 calorie a porzione!

🍽 Gli ingredienti

La torta di pesche: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta abbiamo bisogno di:

✅ farina, 300 g
✅ uova, due
✅ olio di semi di girasole, 80 ml
✅ lievito in polvere, 5 g
✅ latte, 180 ml
✅ dolcificante stevia, 50 g (o 100 g di zucchero semolato normale)

e ovviamente, loro, ovvero le pesche, 400 grammi

🍽La preparazione

Preriscaldate il forno a 180 gradi. Quindi foderate una teglia con la carta apposita, che bagnerete e strizzerete ben bene per farla aderire bene al fondo e ai bordi. Ma se preferite, potete semplicemente ungerla e cospargerla di zucchero.

Pubblicità

Adesso in una ciotola larga e capace si rompono le uova (2) e si versano il dolcificante o lo zucchero normale e infine il latte (180 ml), dopodiché si lavoro il tutto con una frusta a mano.

Si fa incorporare per bene lo zucchero o la stevia e quindi si aggiunge l’olio (80 g). Senza smettere di lavorare con la frusta, adesso setacciate farina (300 g) e lievito (5 g) direttamente sopra al composto e mescolate con cura per evitare che si formino  grumi.

Quando l’impasto sarà ben liscio, compatto e uniforme, è il momento di pensare alle pesche (400 g). Si lavano, si sbucciano e si tagliano a a metà. Quindi si fanno a fettine o dadini e si aggiungono nel recipiente. Vano mescolate per bene affinché si distribuiscano in modo omogeneo, dopodiché si passa tutto quanto nello stampo e infine si mette in forno per circa  mezz’ora.

Buon lavoro, buon divertimento e buon appetito a tutti!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su