Leggendo Ora
Strudel salato ricotta e spinaci: una ricetta veloce e stuzzicante!
Pubblicità

Strudel salato ricotta e spinaci: una ricetta veloce e stuzzicante!

Lo strudel salato ricotta e spinaci è perfetto per l’estate: delizioso caldo, sprigiona sapori e retrogusti incredibili anche da freddo. Semplice da realizzare, velocissimo se sceglierete di prepararlo con i rotoli pronti di sfoglia, ma ancora più buono e genuino se opterete per una pasta fatta in casa, cliccate qui per la nostra ricetta!

Servirete così un piatto sfizioso e perfetto come aperitivo per una cena tra amici: li avvolgerete in un trionfo di piacere per quell’incontro tutto particolare tra uvetta, pinoli, formaggio e verdura!

Giacché una fetta tira l’altra, abbiamo pensato di fornirvi le dosi raddoppiate, così che potrete gioire poi del detto: “se non avanza, non era abbastanza”. Conservatelo in frigorifero chiuso in un contenitore ermetico, si manterrà inalterato per 3 giorni almeno!

Pubblicità

Curiose di sapere come fare? Iniziamo!

Strudel salato ricotta e spinaci

 

Strudel salato ricotta e spinaci: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • spinaci, 1 kg
  • ricotta vaccina, 250 g
  • pasta sfoglia, 450 g o 2 rotoli pronti
  • grana padano grattugiato, 150 g
  • pinoli, 50 g
  • uvetta, 50 g
  • uova medie, 3 + 1 solo l’albume per spennellare
  • burro, 50 g
  • noce moscata, q.b.
  • sale, q.b.
  • pepe nero, q.b.

Preriscaldate il forno a 180° e foderate la leccarda con la carta apposita. Scolate la ricotta e sbriciolatela con la forchetta, tenetela a portata di mano.

Lavate e mondate gli spinaci, quindi lessateli in acqua bollente, scolateli, attendete che intiepidiscano e strizzateli perfettamente. Ora, tagliateli finemente con un coltello. Scaldate il burro in una padella antiaderente, saltateli e aggiustate il sale.

Trasferiteli, quindi, in una ciotola larga e capiente, unite anche la ricotta, il grana e 3 uova; lavorate il tutto con la forchetta per creare un composto omogeneo, quindi incorporate anche l’uvetta, i pinoli, il pepe, la noce moscata e un pizzico di sale se necessario.

Pubblicità

Lasciate riposare per mezz’oretta almeno per amalgamare tutti i sapori. Nel mentre stendete la pasta con un mattarello, dovete ottenere un rettangolo dello spessore di 0,5 centimetri. Nel caso abbiate scelto la preparazione industriale, srotolatela. Rompete l’uovo rimasto, separando tuorlo da albume.

Sistemate il ripieno al centro, lasciando 2/3 centimetri dai bordi. Spennellate con l’albume i bordi e arrotolatelo su se stesso, sigillando bene. Infornate per 40 minuti circa, quindi estraetelo e lasciatelo intiepidire.

Buon appetito!

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
3
Felice
1
Incerto
1
Innamorato
2
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su