Leggendo Ora
Pizza fatta in casa croccante fuori, soffice dentro. Prova questo impasto!
Pubblicità

Pizza fatta in casa croccante fuori, soffice dentro. Prova questo impasto!

Pizza fatta in casa croccante fuori, soffice dentro. Prova questa ricetta!

Si sa: tutti vanno matti per la pizza, meglio ancora se è soffice dentro e croccante fuori quando parliamo di quella fatta in casa. Sulla pizza si potrebbero fare disquisizioni infinite, c’è chi la preferisce soffice e morbida come la classica pizza napoletana, c’è chi la preferisce croccante come quella romana. Quest’oggi vi presenterò una ricetta che potrà mettere d’accordo entrambi i palati, forse, quello che è sicuro è che a me piace da matti!

Pizza fatta in casa croccante fuori, soffice dentro. Prova questa ricetta!

Pubblicità

Il trucco per far sì che venga soffice dentro e croccante fuori è dare all’impasto un’alta idratazione, quindi l’impasto deve essere composto da un’alta percentuale di acqua.

Ma bando alle ciance e vediamo subito come procedere:

Pizza fatta in casa croccante fuori, soffice dentro. Prova questa ricetta!

Ingredienti per 4 persone

(una teglia bella grande o 2 più piccoline):

  • 500 grammi di farina (quella che preferite: 00, 0, 1, etc)
  • 10 gr di lievito di birra
  • 20ml di olio EVO
  • 10 grammi di sale
  • 350 ml di acqua
  • 5 grammi di miele (o zucchero normale)

Procedimento

Con impastatrice

Se avete l’impastatrice l’impasto risulterà più liscio ed omogeneo, ma si può tranquillamente fare anche senza. Nel caso dell’impastatrice potete aggiungere tutti gli ingredienti insieme (avendo cura di sciogliere prima il lievito nell’acqua) ad eccezione del sale e di metà dell’acqua che andranno aggiunti quando l’impasto si sarà già formato. Una volta che vedrete che l’impasto si staccherà dalle pareti della ciotola il gioco sarà fatto.

Senza impastatrice

Il metodo è simile a quello dell’impastatrice, anche qui potete aggiungere insieme la farina, metà dell’acqua, il lievito (sciogliendolo in acqua tiepida), l’olio e lo zucchero. Cominciate quindi ad impastare energicamente con un cucchiaio o con una frusta. Quando l’impasto comincerà a compattarsi aggiungete il sale e la rimanente acqua a filo, cercando di incorporarla piano all’impasto. Se l’impasto vi sembrerà troppo liquido non preoccupatevi, è proprio così che deve venire.

Una volta terminato di impastare mettete il composto a riposare per due ore, o comunque fino al raddoppio del volume. Una volta terminata la lievitazione trasferitelo sulla teglia direttamente dalla ciotola, senza toccarlo con le mani altrimenti correrete il rischio di schiacciare tutte le bolle che si saranno formate. A questo punto stendetela grossolanamente e delicatamente aiutandovi con un cucchiaio.

Lasciate lievitare in teglia per altri 15 minuti, quindi accendete il forno e fate cuocere a 200 gradi per 15 minuti. Dopo 15 minuti aggiungete il pomodoro, un altro po’ di sale e un filo d’olio, quindi richiudete il forno e fate cuocere per altri 8-10 minuti. A questo punto potrete aggiungere anche la mozzarella o qualsiasi altra cosa vogliate.

La vostra pizza è pronta, il risultato dovrebbe essere come in foto.

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
4
Felice
1
Incerto
3
Innamorato
2
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su