Leggendo Ora
Stick di ceci, rosmarino e paprika: lo snack più buono delle patatine!
Pubblicità

Stick di ceci, rosmarino e paprika: lo snack più buono delle patatine!

Stick di ceci, rosmarino e paprika: più buoni delle patatine!

Ci sono dei momenti in cui la voglia di qualcosa di sfizioso prende il sopravvento, buttarsi su snack salati e patatine in sacchetto non è mai una buona idea ma rinunciare sempre a tutto è proprio antipatico.

Stick di ceci, rosmarino e paprika: più buoni delle patatine!

Pubblicità

Quindi che fare? Semplice, mangiare qualcosa di buono e croccante proprio come le patatine fritte ma assolutamente sano e leggero al pari di una barretta dimagrante.

Impossibile? Proviamo gli stick di ceci e poi ci ricrederemo.

Stick di ceci, rosmarino e paprika: più buoni delle patatine!

Ingredienti

  • 600 ml d’acqua,
  • 100 grammi di farina di ceci,
  • 50 grammi di farina di mais,
  • 1 cucchiaino di paprika in polvere,
  • 1 cucchiaino di rosmarino secco tritato,
  • un pizzico di sale,
  • un cucchiaio di olio d’oliva.

Preparazione degli stick di ceci

Mettiamo a bollire l’acqua, mentre si scalda, aggiungiamo paparika, sale, rosmarino, olio e mescoliamo bene.

In una ciotola misceliamo le farine.

Quando l’acqua giunge a bollore aggiungiamo, a poco a poco, le farine facendo attenzione a non formare grumi, se dovesse succedere, però, non preoccupiamoci a fine cottura possiamo risolvere con un frullatore ad immersione.

Mescoliamo continuamente fino a che la polenta non raggiunge la giusta consistenza, ce ne accorgeremo perché si staccherà da sola dai bordi della pentola. Un’altra prova che possiamo fare per verificare il giusto grado di cottura è quella di porre al centro della polenta un mestolo di legno, deve restare in piedi.

Una volta cotta versiamola su una teglia ricoperta di carta forno e, aiutandoci con una spatola, stendiamola fino a dargli uno spessore di mezzo centimetro o anche meno, se riusciamo, attendiamo che raffreddi completamente.

Pubblicità

Quando sarà ben solida, rigiriamola sopra ad un tagliere e facciamola a striscioline lunghe circa 10 centimetri, per quanto riguarda la larghezza, più strette saranno, più croccanti diventeranno.

Portiamo gli stick così ottenuti, nuovamente sopra alla carta forno, inforniamo con il forno ventilato a 200°, quando diventano dorati da un lato giriamoli, in tutto serviranno una decina di minuti.

Come presentare gli stick di ceci

Questi snack sono super saporiti, possiamo trattarli come fossero patatine fritte, quindi accompagnati da una salsa, mangiandoli per un break o in accompagnamento ad un hamburger.

Le patatine fritte saranno un lontano ricordo a tutto vantaggio di linea e salute!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
7
Entusiasta
17
Felice
9
Incerto
8
Innamorato
5
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su