Leggendo Ora
Siediti e aspetta: se qualcuno ti ferisce, il karma agirà per te!
Pubblicità

Siediti e aspetta: se qualcuno ti ferisce, il karma agirà per te!

Quanto spesso vi siete sentite dire: “siediti sulla riva del fiume e aspetta!“? Ammettetelo, sovente, ogni volta che la vita vi ha giocato un brutto scherzo o che qualcuno ha agito in modo scorretto nei vostri confronti.

Ma si tratta di un mantra consolatorio, di un invito ad una calma per scongiurare l’abbattersi di ire funeste o c’è un fondo di verità a questo intercalare così diffuso? Scopriamolo insieme! Pronte? Via!

Siediti e aspetta

Pubblicità

Siediti e aspetta! La potenza del karma

Si fa un gran parlare di karma, ma esattamente di cosa si tratta? In sunto, è una sorta di giustizia distributiva, che ripaga gli esseri viventi in base ad ogni azione compiuta. La regola che sta alla base è quella della causa-effetto. Insomma di fronte al male compiuto, il destino si indigna e ripaga con la stessa moneta, a volte anche a costi più elevati: chi male fa, male avrà!

Pesiamoci seriamente: se da un lato è vero che di fronte ad un torto subito, proviamo l’impulso di rendere pan per focaccia alla persona che ci ha ferite, deluse, ingannate; dall’altro, nel profondo sappiamo che inneschiamo un circolo vizioso! Veniamo così spinte in un vortice che prosciuga le nostre energie fisiche psichiche per soddisfare la nostra sete di vendetta. E perdiamo tempo, allontanandoci dall’unica vera missione che ci è stata assegnata: quella di trascorrere bene i nostri giorni sulla terra. 

Se invece, ci distogliamo dai intenti distruttivi e lesivi, e impieghiamo le nostre forze a realizzarci pienamente, saranno gli obiettivi raggiunti a parlare di noi e ad ammutolire chi tanto ci vuole male. Quale migliore rivincita potremmo ottenere allora?

See Also

Forse, però, l’invito a stare sedute sulla riva del fiume ed aspettare, non è il più indicato.

Certo, sarebbe una grandissima soddisfazione assistere al passaggio del cadavere metaforico del nemico per avere finalmente la nostra rivincita! Resta il fatto, però, che l’agire per la nostra realizzazione personale ha una priorità assoluta anche rispetto alla vittoria transeunte su una singola persona.

Alzatevi dunque e andate alla conquista del vostro posto qui ed ora! Sorridete in faccia a chi vi intralcia, oltrepassate gli ostacoli con leggerezza, non vi accorgerete quasi più della malignità altrui perché sarete voi al centro del mondo, ma lui, il mondo, se ne accorgerà e vi contemplerà!

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
2
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su