Leggendo Ora
Sai che puoi pulire la zucca in 3 minuti senza sforzo? Ecco il trucco che fa risparmiare tempo e fatica!
Pubblicità

Sai che puoi pulire la zucca in 3 minuti senza sforzo? Ecco il trucco che fa risparmiare tempo e fatica!

pulire la zucca

Pulire la zucca vi sembra un’impresa quasi impossibile? Eppure essendo un ortaggio tanto benefico quanto delizioso, è difficile fare a meno del suo sapore e delle sue virtù!

Non tutti sanno che non si tratta di un alimento europeo! La zucca fu importata nel XVI dalle Americhe, prima come pianta ornamentale e solo in seguito fu utilizzata come commestibile.

È ipocalorica, apporta solo 18 calorie per etto, perché è composta in prevalenza da acqua (94,5%). Contiene pochissimi carboidrati derivanti dal fruttosio (3,5%), e solo lo 0,1% di grassi.

Pubblicità

Priva di lattosio e glutine, è ricca di fibre, vitamina C, caroteni e pro-vitamina A, magnesio, fosforo e potassio.

Insomma è un toccasana per la salute! Perché rinunciare allora? Solo perché è complessa da tagliare e da pelare? Soprattutto se è grande e in alcune particolari varietà come la butternut, vi basterà conoscere questo trucchetto per riuscirci in meno di 3 minuti, senza fatica alcuna!

Curiose? Iniziamo!

pulire la zucca

Sai che puoi pulire la zucca in 3 minuti senza sforzo: il trucco che fa risparmiare tempo e fatica!

Cucinare la zucca è uno dei piaceri dell’autunno, non si può pensare altrettanto del passaggio precedente: taglio e pulizia. Ma con il trucco dei 3 minuti, ammorbidirla e sbucciarla sarà un gioco da ragazze, anzi da Donna Up!

Per riuscire nell’impresa, velocemente e senza sforzo, dovrete servirvi del microonde.

Ma prima, è necessario compiere alcuni step:

Pubblicità
  • con i rebbi di una forchetta, bucherellate la parte esterna,
  • tagliate la calotta superiore e inferiore,
  • inseritela nel microonde per 3 minuti,
  • estraetela,
  • lasciatela raffreddare,
  • pelatela.

Il tempo “perso” in questa serie di operazioni, non è paragonabile a quello che impieghereste cercando di pulirla a crudo. In questo modo, infatti, la buccia si ammorbidirà quanto basta per essere rimossa senza fatica alcuna e rapidamente.

E ora divertitevi a cucinarla in tutti i modi possibili, dalla velluta, alla parmigiana, dai biscotti alle torte… il suo gusto delicato si presta a ricette dolci e salate, per portare l’autunno in tavola!

Buon appetito!

 

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
1
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su