Leggendo Ora
Realizzo le zucche riciclando di tutto: progetti velocissimi a costo 0
Pubblicità

Realizzo le zucche riciclando di tutto: progetti velocissimi a costo 0

Realizzo le zucche riciclando di tutto: progetti velocissimi a costo 0

Il riciclo creativo è una tecnica che consente di dare nuova vita a degli oggetti che non si utilizzano più, che molto probabilmente andrebbero buttati via. Ecco qualche fantastico spunto, per poter creare delle bellissime zucche, perfette per questo periodo autunnale.

Pubblicità

Realizzo le zucche riciclando di tutto: progetti velocissimi a costo 0

1.Cartapesta

Riciclando dei vecchi fogli di giornali e con della colla vinilica, potete creare la cartapesta. Con questo fantastico materiale, da applicare sopra un palloncino, potrete realizzare una bellissima e velocissima zucca, completa di picciolo. Quando la cartapesta sarà completamente asciutta, potrete dipingere la vostra creazione con delle vernici acriliche.

Tecniche per realizzare zucche

 

Fonte immagine

2.Zucche di velluto

Dopo aver formato le vostre zucche con la cartapesta, potete ricoprirle con del morbido velluto. Il risultato sarà molto elegante.

Fonte immagine

Pubblicità

3.Zucche di velluto con elementi naturali

Se non siete pratici con il fai da te, potete creare la vostra zucca di velluto, inserendo al suo interno dei legumi secchi o dell’ovatta. Per assicurarsi che l’imbottitura non fuoriesca creare un bordo tutto intorno con ago e filo.

Fonte immagine

4.Riciclando dei vecchi collant smagliati

I vecchi collant smagliati possono essere utilizzati in diversi modi, come ad esempio per creare delle zucche decorative. Vi basterà ritagliare una parte del collant, cucire una delle due estremità ed inserire al suo interno dell’ovatta. Creare con ago e filo le varie sezioni della zucca, e fare un nodo in cima. Terminare la composizione, dipingendo il tutto.

Fonte immagine

5.Riciclando dei vecchi collant eleganti

I collant lavorati, sono perfetti per poter coprire una zucca decorativa. In poco tempo e a basso costo, realizzerete una decorazione spettacolare. Non solo, se i vostri collant hanno delle decorazioni, usando un pennarello indelebile, potrete usarli come stencil e tracciare il disegno sulla zucca.

Pubblicità

Per rendere ancora più chic le vostre zucche, potrete aggiungere dei brillantini adesivi.

Fonte immagine

6.Riciclando dei vecchi collant e cemento

Come alternativa all’ovatta, potete creare le vostre zucche con dei collant e del cemento. Saranno perfette da usare come decorazione per esterno.

Fonte immagine

7.Calzini spaiati

I calzini se imbottiti con degli scampoli di tessuto, possono trasformarsi in delle piccole zucche. Potrete decorare il vostro progetto con delle foglie di tessuto, dei gambi di legno e delle piccole molle di filo di ferro.

Pubblicità

Fonte immagine

8.Lana

Chi è abile con i ferri da maglia, potrà realizzare una soffice zucca con dei gomitoli di lana colorata. Per il picciolo potrete usare un piccolo bastoncino o dello spago.

Fonte immagine

9.Vecchi maglioni

In alternativa potete creare le vostre zucche usando dei vecchi maglioni di lana. Basterà tagliare una manica del maglione e inserire all’interno l’imbottitura scelta. Cucire una delle due estremità con ago e filo. Con la parte superiore del maglione e un pezzo di spago, creare il picciolo.

Fissare con un pochino di colla a caldo lo spago al maglione e la vostra zucca è pronta. Davvero molto originale.

Pubblicità

Fonte immagine

10.Zucche di corda o di spago

Un’altra idea fantastica per realizzare delle zucche con dei materiali di riciclo è la corda o lo spago. Per fare il picciolo, potrete usare un bastoncino e decorare con un piccolo fiocco di raso.

Fonte immagine

Buon riciclo creativo a tutti!

 

Pubblicità

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
3
Entusiasta
4
Felice
3
Incerto
2
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su