Leggendo Ora
Pizza rustica con melanzane a funghetto: una ricetta da leccarsi i baffi!
Pubblicità

Pizza rustica con melanzane a funghetto: una ricetta da leccarsi i baffi!

Pizza rustica con melanzane a funghetto: una ricetta da leccarsi i baffi!

Oggi ti suggeriamo un piatto salva cena e svuota frigo. Si tratta di una pizza rustica con melanzane. Con poche mosse, e in poco tempo, si può portare in tavola un rustico che non mancherà di piacere a tutta la famiglia.

Il ripieno è racchiuso in uno “scrigno” di pasta brisè ed è di quelli che provocano l’acquolina al solo pensiero. Per non parlare del profumo, che riempirà di sé tutta la casa.

Pubblicità

Vediamo come si prepara.

Pizza rustica con melanzane a funghetto: una ricetta da leccarsi i baffi!

Gli ingredienti

due fogli di pasta brisée
200 ml di passata di pomodoro
650 gr di melanzane
200 gr di pomodorini
180 gr di scamorza
olio extravergine d’oliva quanto basta
70 gr di parmigiano grattugiato
peperoncino quanto basta
pangrattato quanto basta
uno spicchio d’aglio
basilico quanto basta
sale quanto basta

Frittura delle melanzane

La prima cosa è lavare le melanzane, asciugarle, e poi tagliarle a dadini. Quindi le facciamo friggere in una padella bella fonda e le giriamo ogni tanto perché si cuociano in maniera uniforme. Dopo 5 minuti le passiamo sopra un piatto foderato con della carta assorbente, dopo averle scolate.

Preparazione e cottura del ripieno

Adesso ci muniamo di un’altra padella e ci mettiamo a rosolare l’aglio schiacciato assieme a un goccio d’olio e al peperoncino. Quindi aggiungiamo pure i pomodorini tagliati a metà e lasciamo andare il tutto per qualche minuto.

Si va avanti aggiungendo la passata di pomodoro e poi si aggiusta di sale. Dopodiché si fa proseguire la cottura a fiamma dolce per dieci minuti, un quarto d’ora.

Passato questo tempo, aggiungiamo anche le melanzane e saliamo di nuovo. Dopo pochi minuti uniamo il basilico.

Pubblicità

Quando tutto è pronto, mettiamo tutto quanto in una boule e lasciamo freddare a temperatura ambiente. Poi aggiungiamo la scamorza a dadini e il parmigiano.

Ora dobbiamo munirci di una tortiera a cerniera, adagiarci sul fondo un foglio di brisée, con sotto la carta forno che si trova nella confezione. Dopodiché si bucherella la pasta con una forchetta e quindi si spolvera col pangrattato.

Ora su questa base versiamo il composto che abbiamo appena preparato. Livelliamo e poi stendiamo un altro foglio di pasta. I due fogli devono riunirsi ai bordi, così da poter sigillare il ripieno.

La pasta brisée in eccesso dovrà essere ripiegata verso il centro formando altrettante pieghe con le mani. Chiudiamo per bene i bordi verso l’interno e poi con una forchetta buchiamo tutta la superficie.

Cottura

A questo punto resta solo la cottura. Alla quale provvediamo mettendo la tortiera in forno statico per 25 minuti, a 180 gradi.

Buon appetito!

 

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su