Leggendo Ora
Patate in teglia: il trucco geniale della nonna per non farle attaccare!
Pubblicità

Patate in teglia: il trucco geniale della nonna per non farle attaccare!

Patate in teglia: il trucco della nonna per non farle attaccare!

Cercate un rimedio per non far attaccare le patate alla teglia? Eccovi i consigli della nonna!

Le patate al forno sono un contorno ideale per accompagnare piatti a base di pesce o di carne. Accontentano davvero tutti, sia grandi sia piccini, e non richiedono lunghi tempi di preparazione.

Pubblicità

Curiose di sapere come preparare le patate al forno senza farle attaccate alla teglia? Iniziamo!

 

I consigli della nonna per non far attaccare le patate in teglia

In cucina si possono preparare tante ricette ma, quando non si ha tempo, si ricorre a contorni semplici. E’ il caso delle patate cotte al forno che, come anticipato, si possono realizzare con estrema rapidità. Può esserci, però, il rischio che si attacchino alla teglia in fase di cottura.

Questo inconveniente si può evitare scegliendo innanzitutto la patata giusta. Questi tuberi, infatti, contengono l’amido, una sostanza che contribuisce a far attaccare le patate.

Proprio per questo motivo, optate per quelle con una quantità inferiore, fatevi consigliare dal vostro verduriere di fiducia, per esempio le novelle. Così facendo, risulteranno più croccanti.

Dopo averle acquistate, sbucciatele e tagliatele a dadini. Mettetele, poi, dentro una ciotola e lasciatele in ammollo con l’acqua fredda per 40-60 minuti.

Pubblicità

Vedrete che, attuando questi piccoli accorgimenti, non si attaccheranno in fase di cottura. Affettatele in modo omogeneo, così che possano cuocere in maniera uniforme.

Evitate di metterle direttamente sulla teglia. Ungetela prima e “massaggiatele” con filo di olio, sale o spezie.

 

Non esagerate con la quantità di patate perché, se troppo ammassate, non la cottura non sarà perfetta. Sistematele distanziate ed in un solo strato, infornatele ad una temperatura di 200° per 35-40 minuti. Durante gli ultimi 10 minuti, usate la funzione grill.

Durante la cottura, giratele spesso (magari dopo 20 minuti dalla cottura), per non farle attaccare alla teglia.

Volendo, potete anche metterle prima in una pentola con l’acqua bollente. Aggiungete un pizzico di sale e fatele bollire per 5 minuti, poi passatele in forno.

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
2
Felice
2
Incerto
2
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su