Leggendo Ora
Patate al forno light, senza olio e con sole 150 Kcal
Pubblicità

Patate al forno light, senza olio e con sole 150 Kcal

Patate al forno light, senza olio e con sole 150 Kcal

Cucinare le patatine fritte è una delle cose più semplici, ma il loro apporto calorico non è certo adatto a chi deve seguire un regime alimentare dietetico o controllato. Esiste ovviamente il modo di cucinare la patate in modo più salutare utilizzando il forno e con qualche piccolo espediente, sappiate che il sapore che ne deriverà, non avrà nulla da invidiare alla versione fritta. Ovviamente non sono le classiche patate al forno, ma hanno qualcosa in più che le rende uniche. Vediamo ora come si preparano le patate sfiziose light senza olio ( in realtà c’è n’è così poco che non è quantificabile). Di seguito inoltre troverete l’elenco degli ingredienti che dovete procurarvi.

Patate al forno light, senza olio e con sole 150 Kcal

Pubblicità

Patate al forno light, senza olio e con sole 150 Kcal

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • salvia
  • rosmarino
  • pepe
  • sale
  • olio di oliva extravergine
  • 2 spicchi d’aglio

Procedimento

Preparare il forno è fondamentale per l’esatta esecuzione di questa ricetta, per questo per prima cosa accendetelo fino a portarlo alla temperatura di 200°C. Intanto prendete una teglia del forno che sia decisamente larga e rivestitela con la carta da forno.

Prendete poi le patate e lavatele accuratamente col bicarbonato per togliere tutte le impurità, poi successivamente sbucciatele e dopo tagliatele a spicchi, più o meno della stessa grandezza. Lavate ancora le patate per eliminare le tracce di amido ancora presenti, sarebbe però consigliabile metterle in ammollo per almeno un’ora.

Una volta terminata questa operazione utilizzate un canovaccio per asciugare per bene le patate e fate attenzione che le patate siano completamente asciutte. Disponete poi le patate sulla teglia che avete preparato prima e ripassatele con un filo d’olio ( pochissimo, consigliato quello spray) poi aggiustate con sale, pepe e le spezie che amate di più. Miscelate il tutto facendo attenzione di mantenere la distanza tra i vari pezzi delle patate.

Per ultimo inserite l’aglio e infornate il tutto per 40 minuti, mantenendo la temperatura di 200°C. Ogni quarto d’ora muovete le patate per fare in modo che la doratura coinvolga tutti i pezzi messi a cuocere. Terminata la cottura estraete dal forno e portate in tavola. Se volete anche un effetto decorativo, disponete le patate in un vassoio di ceramica contornato da rametti di rosmarino. Buon appetito!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
0
Felice
1
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su