Leggendo Ora
Pasta fillo fatta in casa: la ricetta semplicissima per piatti raffinati!
Pubblicità

Pasta fillo fatta in casa: la ricetta semplicissima per piatti raffinati!

Pasta fillo fatta in casa: la ricetta semplice per piatti raffinati!

Uno degli impasti usati in cucina ed in pasticceria per la preparazione di piatti salati e dolci, è la pasta fillo. Ecco, in che modo farla nella vostra cucina.

Pasta fillo fatta in casa

Pubblicità

Pasta fillo fatta in casa: ricetta semplicissima per piatti raffinati!

Ingredienti:

Per fare la pasta fillo, vi serviranno:

  • 200 grammi di farina di tipo 00
  • 100 ml di acqua leggermente tiepida
  • 10 ml olio di semi di mais
  • Un pizzico di sale fino.

Per stendere la pasta, avrete bisogno anche di:

  • Q.b. di olio di mais
  • Q.b. di amido di mais.

A seconda dei vostri gusti personali, potete sostituire l’olio e l’amido di mais con quelli di riso.

Procedimento: formare l’impasto

Mettere all’interno di  una ciotola tutta la farina, creare nel centro una piccola fontana ed aggiungere il sale, l’acqua e l’olio. Mescolare il tutto con una spatola da cucina.

Con pochino di amido di mais, staccare l’impasto dalla spatola ed iniziare a lavorare con le mani l’impasto nella ciotola, fino a quando non avrete inglobato tutta la farina. Formare un panetto e trasferirlo sul piano da lavoro, leggermente cosparso con dell’altro amido. Lavorare il panetto, con il palmo della mano, senza usare le dita, perché bisognerà dare elasticità all’impasto. Creare un salsicciotto e dividerlo in  diverse piccole palline.

Tempo di riposo

Spolverare ogni sfera con abbondante amido di mais. Adagiare tutte le palline in una ciotola, coprire con un pezzo di pellicola trasparente alimentare e lasciarle riposare per almeno un’ ora.

Trascorsa un’ora di tempo, togliere l’amido di mais in eccesso.

Pubblicità

Stendere l’impasto

Prelevare una pallina alla volta e con il mattarello stendere i dischetti. La pasta fillo, andrà stesa sovrapposta in gruppi da 3 o da 5 dischi di impasto.

Spolverare il piano di lavoro con dell’amido di mais ed appoggiare sopra un disco di impasto. Spennellare l’impasto con dell’olio di mais e sovrapporre il secondo disco. Ripetere gli strati, stendendo dell’altro olio, prima di sistemare il terzo strato. Con il mattarello, premere la pasta fillo e poi iniziare a stenderla ad uno spessore molto sottile.

Quando avrà raggiunto lo spessore desiderato, appoggiare la pasta fillo, sopra un foglio di carta da forno.  Eliminare gli eccessi con una rotella taglia pasta e rivestire il tutto con un pezzo di pellicola trasparente.  Terminare, arrotolando la pasta fillo su se stessa.

Conservazione

Se dovete utilizzare la pasta fillo, nella stessa usata la potrete riporre in frigorifero, ma se desiderate utilizzarla dopo qualche giorno, bisognerà riporla nel freezer e la si potrà conservare per un massimo di 2-3 mesi.

Per maggiori dettagli su come preparare la pasta fillo, potete guardare il video tutorial.

Buona preparazione a tutti!

Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
17
Felice
5
Incerto
6
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su