Leggendo Ora
Parmigiana di melanzane ma con patate: la mangi senza sensi di colpa. 230 Kcal!
Pubblicità

Parmigiana di melanzane ma con patate: la mangi senza sensi di colpa. 230 Kcal!

Parmigiana di melanzane ma con patate: mangiala senza sensi di colpa. 230 Kcal!

Parmigiana di patate e melanzane. Buona ma senza sensi di colpa. Solo 230 calorie. Quella che ti proponiamo oggi è una versione un po’ sui generis della classica parmigiana. Gli ingredienti sono pochi ma buoni, sicché il gusto non fa certo rimpiangere le versione più conosciuta e canonica, per dir così.

Parmigiana di patate e melanzaneParmigiana di melanzane ma con patate: mangiala senza sensi di colpa. 230 Kcal!

Pubblicità

Chiaro che l’arma in più di questo piatto sono le patate, che come si sa piacciono praticamente a tutti e sono quanto mai versatili.

Parmigiana di melanzane ma con patate: mangiala senza sensi di colpa. 230 Kcal!

Ma veniamo alla nostra ricetta.

Gli ingredienti

Gli ingredienti che servono per otto persone sono: tre melanzane; un litro di passata di pomodoro; cinque patate di medie dimensioni; due cucchiaiate di olio extravergine di oliva; 50 grammi di parmigiano grattugiato; 250 grammi di mozzarella light; quanto basta di sale e pepe.

La preparazione

In primis si tagliano le melanzane per il lungo, a fette piuttosto sottili (circa due o tre millimetri), dopodiché si adagiano le fette sopra uno scolapasta e si spolverano con del sale grosso, per eliminare l’acqua. Si lasciano così a riposare per una mezzora.

Frattanto si fa andare la salsa di pomodoro in una padella con un filo d’olio e in una casseruola a parte si fanno bollire le patate per una decina di minuti: è importante che dopo la cottura siano ancora abbastanza sode.

Una volta cotte, le patate si fanno a rondelle sottili e possibilmente tutte spesse uguali e si aggiustano di sale e pepe.

A questo punto fate cuocere le fettine di melanzana nella salsa di pomodoro e quando sono giuste le passate su un piatto. Non devono cuocere troppo, anche perché dovranno finire la cottura in forno.

Pubblicità

Dopodiché si aggiungono delle altre melanzane nel pomodoro e si va avanti così fino a che ce n’è. Mentre cuoce il pomodoro si può allungare con dell’acqua, al bisogno.

Quando abbiamo finito con le fette di melanzane, non rimane che preparare una teglia e preriscaldare il forno a 200 gradi.

La composizione della parmigiana

Si prende una pirofila e ci si versa un mestolo di pomodoro caldo. Quindi si copre con un primo strato di melanzane facendo sì che non rimangano spazi scoperti.

Poi si aggiunge uno strato di patate tagliate a fette rotonde e sopra ci si versa un ramaiolo di salsa di pomodoro, quindi si spolvera con un po’ di parmigiano grattugiato e della scamorza. Oppure con della mozzarella light che sarà stata fatta debitamente asciugare in frigo per una giornata intera e ridotta a fettine.

Si va avanti in questo modo fino a che ci sono ingredienti e alla fine si copre la parmigiana con un paio di mestoli di passata di pomodoro e qualche cucchiaio di parmigiano: così si formerà una crosticina irresistibile.

Si cuoce in forno preriscaldato a 200 gradi per un venticinque minuti.

Buon appetito!

Tempo di preparazione: 30 minuti
Cottura: 45 minuti
Tempo totale: 1 ora e 15 minuti
Porzioni: 8
Calorie: 230

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
1
Entusiasta
8
Felice
3
Incerto
7
Innamorato
1
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su