Leggendo Ora
Panna cotta a nocciola: senza panna e con sole 140 calorie
Pubblicità

Panna cotta a nocciola: senza panna e con sole 140 calorie

Panna cotta a nocciola ma senza panna e con sole 140 calorie

I dolci al cucchiaio sono, sempre, un’ottima opzione come fine pasto. La loro morbidezza, fa si che vengano gustati anche dopo una cena davvero importante. Purtroppo però, la maggior parte dei dolci di questo tipo, come budini e panne cotte, sono molto calorici, di conseguenza se al momento vengono comunque mangiati, alla fine risultano piuttosto pesanti.

Panna cotta a nocciola ma senza panna e con sole 140 calorie

Pubblicità

Proviamo la panna cotta alla nocciola senza panna, buonissima con solo 140 calorie a porzione e si prepara in un attimo!

Panna cotta a nocciola ma senza panna e con sole 140 calorie

Ingredienti

  • 100 ml di yogurt di soia,
  • 3 grammi di agar agar,
  • 1 vasetto di yogurt alla nocciola,
  • 1 cucchiaio di yogurt greco,
  • 10 grammi di stevia,
  • 10 grammi di cioccolato fondente per la decorazione.

Preparazione

Mettiamo in una casseruola, il latte di soia e l’agar agar, accendiamo a fuoco dolce e portiamo a bollore. Aggiungiamo la stevia e il cucchiaio di yogurt greco, mescoliamo per far amalgamare il tutto. Ora tocca allo yogurt alla nocciola, lavoriamo con la frusta per qualche minuto, fino ad ottenere una consistenza abbastanza compatta.

A questo punto abbiamo tre opzioni:

  • Versiamo il composto in uno stampo che lo contenga tutto. Al momento di servirlo lo taglieremo in due.
  • Usiamo due stampi, monoporzione, per avere la quantità esatta al momento di servire la panna cotta.
  • Utilizziamo quattro piccole forme, in modo da ottenere delle porzioni mignon, da accompagnare con qualche altro dolce.

Qualunque sia la nostra scelta, bagniamo preventivamente lo stampo e, una volta versato il composto, copriamolo con la pellicola. Lasciamo riposare in frigo per almeno un’ora.

Decorazione

Al momento di servire la panna cotta, sciogliamo a bagno Maria il cioccolato, aggiungendo all’interno un cucchiaino d’acqua. Versiamo il cioccolato fuso direttamente sopra al dolce dopo averlo impiattato.

Volendo potremo aggiungere della granella di nocciola per renderlo ancora più buono e scenografico. In questo caso, però, le calorie saliranno.

Per evitare il passaggio del cioccolato fuso, possiamo usare del topping, sempre al cioccolato ma anche al caramello o proprio alla nocciola. La panna cotta sarà spettacolare e non faremo aspettare i commensali nemmeno un secondo, però, perderemo parte della leggerezza del dolce.

Pubblicità

Proviamo questa panna cotta alle nocciole light, sarà un vero successo!

 

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su