Leggendo Ora
Pane uvetta e cannella: una squisitezza davvero facilissima!
Pubblicità

Pane uvetta e cannella: una squisitezza davvero facilissima!

Pane uvetta e cannella: una squisitezza davvero facilissima!

Il pane all’uvetta e cannella, o Swirls bread, è un must statunitense.

Già da queste pochissime parole introduttive, potete immaginare la golosità che sprigiona sulle papille gustative: morbidissimo e aromatico, questo lievitato è davvero imperdibile, ad un patto: necessita di dedizione e cura.

Prendetevi un po’ di tempo, ne vale la pena.
Lasciate riposare l’impasto per una notte intera in frigorifero, cuocetelo l’indomani, ma prima di infornarlo, spennellate la superficie con un composto di uova e zucchero, in modo da formare una crosticina croccante.

Pubblicità

Una volta pronto, conservatelo per un massimo di giorni.

Procuratevi quindi:

  • acqua tiepida, 120 ml
  • latte tiepido, 120 ml
  • uvetta, 70 g
  • farina per pane, 250 g
  • lievito secco attivo, 1 cucchiaino
  • burro fuco, 15 g
  • sale, ½ cucchiaino
  • cannella, ½ cucchiaino
    • per spennellare:
    • uovo, 1
    • acqua tiepida, 2 cucchiai
    • zucchero, 100 g

Che aspettate allora? Mettetevi al lavoro, noi iniziamo!

Pane uvetta e cannella: una squisitezza davvero facilissima!

Pane uvetta e cannella: la preparazione

Sistemate l’uvetta in una ciotolina, unite l’acqua e lasciatela in ammollo per una decina di minuti. Scolatela e tamponatela, mescolatela con qualche cucchiaio di farina per assorbire tutto il liquido.

Stemperate il lievito in poca acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero, fatelo reagire per circa 10 minuti.

Versate in una ciotola farina e sale, mescolate bene. Realizzate un vulcano e mettete nel buco al centro latte, burro fuso e lievito. Amalgamate, unendo l’acqua a poco a poco.

Pubblicità

Lavorate per circa 8 minuti fino ad ottenere un impasto liscio e appiccicoso.
Stendetelo e formate una sorta di ovale, allargandolo con i palmi delle mani. Cospargete la superficie con l’uvetta. Ripiegate l’impasto su se stesso come se doveste chiuderlo a lettera.

Appiattitelo nuovamente, quindi fate una seconda piega. Impastate ancora per distribuire l’uvetta, adagiatelo in una terrina e copritelo con la pellicola alimentare. Lasciatelo riposare per un’ora almeno, quindi sgonfiatelo, formate un panetto e riponetelo in frigorifero per una notte.

L’indomani, riprendetelo e portatelo a temperatura ambiente.

In una ciotolina, unite zucchero e cannella, in un’altra sbattete l’uovo con l’acqua.
Stendete il panetto sul piano di lavoro. Scegliete uno stampo rettangolare, misurate la sua larghezza e realizzate una striscia larga altrettanto. La lunghezza non ha importanza, più sarà stesa, più bella sarà la vostra brioche, stendetelo sottilmente per potere realizzare più vortici.

Spennellate la superficie con il composto di uova e acqua. Cospargete con lo zucchero alla cannella, quindi avvolgetelo su se stesso fino a farlo entrare nella tortiera.
Copritelo con un canovaccio e lasciatelo lievitare per altre 2 ore.

Nel mentre, preriscaldate il forno a 190°.

Spennellate ancora con l’uovo e spolverate con altro zucchero e cannella.

Pubblicità

Infornate per 45 minuti, deve formarsi una crosticina dorata in superficie. Sfornate il pane e fatelo raffreddare su una gratella prima di assaggiarlo.

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su