Leggendo Ora
Palline di sapone giallo: facilissime da fare e risparmi un mare di soldi

Palline di sapone giallo: facilissime da fare e risparmi un mare di soldi

Palline di sapone giallo: facilissime da fare e risparmi un mare di soldi

Il sapone giallo è un vero portento in fatto di pulizie domestiche. Economico, ecologico ed efficace, diciamo che incarna la regola delle 3 E, proprio per questo sta spopolando sul web.

Le sue proprietà sgrassanti lo rendono perfetto per trattare qualsiasi superficie, anche la più delicata, perché contiene, oltre al potassio, l’olio di cocco, nutriente ed emolliente.

Pubblicità

Per sua natura, poi, si presta ad essere malleabile, così, una volta prelevata una piccola noce, possiamo modellarla a pallina e utilizzarla praticamente ovunque.

Vediamo nel dettaglio come fare!

Palline di sapone giallo: facilissime da fare e risparmi un mare di soldi

 

Palline di sapone giallo: facilissime da fare e risparmi un mare di soldi

Le nostre nonna utilizzavano il sapone giallo (e quello di Marsiglia) per il bucato a mano, ma oggi, con la tecnologia che ci ha sollevate da questo gravoso incarico, possiamo servicene tranquillamente in lavatrice. Il nostro bucato sarà candido e bianchissimo; ne basterà una pallina inserita nel cestello a mezzo carico, due se pieno. Avviate l’elettrodomestico e, a fine ciclo, godetevi il risultato.

Ma non finisce qui. Se strofinato su aloni o macchie, anche le più ostinate, agisce da pretrattante e sgrassa alla perfezione. Mescolate una pallina di sapone giallo con un cucchiaino di bicarbonato e sfregate il composto sull’area interessata. Lavate come d’abitudine il vostro capo e resterete esterrefatte.

Se, però, è la lavatrice ad essere incrostata, sappiate che con questo rimedio la rimetterete a nuovo. Scioglietene una pallina in mezzo litro di acqua, unite un bicchiere di bicarbonato e versate il tutto nel cestello, poi avviate un ciclo a vuoto. Scioglierà sporco e calcare, liberandola da ogni residuo.

Pubblicità

Per igienizzare anche guarnizioni, oblò e cestello, ricreate la stessa soluzione, poi travasatela in un vaporizzatore pulito e spruzzatela laddove necessario. Passate un panno o una spugnetta e il gioco è fatto!

Passiamo, ora, alle pulizie vere e proprie, il cruccio di ognuna di noi! Dite addio a tutti quei prodotti carissimi e inquinanti e munitevi solo di un panetto di sapone giallo. Usatene una pallina soltanto, appoggiatela al centro di una spugnetta morbida e strofinate sulle zone opache e macchiate dell’acciaio per riportarlo come nuovo!

Con lo stesso procedimento, scioglierete anche le macchie di calcare, ma per quelle più ostinate o difficili da raggiungere, non vi resterà altro che creare questo mix:

  • 500 ml di acqua,
  • succo di 1 limone,
  • 1 cucchiaio di bicarbonato,
  • 1 pallina di sapone giallo.

Mescolate il tutto in una ciotola, poi versate in un flacone spray e vaporizzate dove necessario. Sciacquate. Tutto splenderà! Anche il water! Provate a premere una pallina dentro alla tazza in modo che l’acqua dello sciacquone la copra ogni volta che lo tirate (o lo premete). Contrasterà da sola il formarsi di qualsiasi incrostazione o muffa.

Una sola pallina serve anche per lavare i pavimenti, sciolta in un secchio di acqua tiepida.

Riservate questo trattamento soprattutto al cotto e gres, perché la parte oleosa del sapone potrebbe nuocere a superfici più delicate come marmo e parquet.

Infine, se la pioggia ha sporcato le vostre magnifiche vetrate, con una pallina di sapone giallo dissolta in un catino di acqua, potrete ridonare loro la lucentezza perduta. Immergete una spugna nella soluzione, poi passatela su vetri e infissi. Sciacquate e asciugate immediatamente, non resteranno aloni!

Pubblicità
Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
0
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su