Leggendo Ora
Oli essenziali d’autunno, per il relax o la cura dei malanni stagionali
Pubblicità

Oli essenziali d’autunno, per il relax o la cura dei malanni stagionali

Gli oli essenziali, o essenze, sono composti naturali molto pregiati, conosciuti fin dall’antichità e di origine unicamente vegetale. La loro composizione contempla la presenza di molecole volatili a temperatura ambiente attraverso le quali disperdono nell’aria odori e profumazioni differenti.

Vengono spesso impiegati nella preparazione di prodotti cosmetici, ma, grazie alle loro specifiche proprietà terapeutiche, sono noti anche per favorire il benessere nell’ambito dell’aromaterapia.

Perfetti, in questa stagione, agevolano il relax e prevengono alcuni malanni, se utilizzati nel modo giusto. Ognuno di essi ha particolarità specifiche, conoscerli vi aiuterà a vivere meglio l’autunno! Pronte? Via!

Pubblicità

Oli essenziali d’autunno: le proprietà benefiche

Cominciamo ad elencare solo alcuni dei benefici che possono derivare dall’impiego degli oli essenziali:

  • antinfiammatori
  • riscaldanti
  • tonificanti
  • espettoranti
  • afrodisiaci
  • calmanti
  • antivirali
  • cicatrizzanti
  • digestivi

Tra questi citati, in autunno i più indicati sono quelli rilassanti, antivirali, riscaldanti.

Oli essenziali d’autunno per il benessere e il relax

Gli oli essenziali alla cannella, zenzero e agrumi sono, tra tutti, quelli che favoriscono maggiormente il relax.

L’aroma può essere sprigionato in casa utilizzando gli appositi diffusori in ceramica oppure preparando degli spray fai da te ma. Se volete applicarli direttamente sulla pelle per un’azione strong e diretta, non utilizzateli puri ma aggiungeteli a una crema o a un olio di mandorle.

Bastano anche soltanto 3 gocce in 50 ml di prodotto scelto. Potete anche inserirli direttamente nella vasca da bagno per un relax estremo.

Sappiate che la cannella è considerato un olio dalle proprietà toniche e stimolanti, utile se ci si sente giù di morale e si ha un senso di stanchezza generale.

Pubblicità

Oli essenziali

Per combattere i malanni stagionali

Oltre al benessere psichico, gli oli essenziali possono anche alleviare alcuni sintomi influenzali come raffreddore, mal di gola e tosse.

Per esempio, quello all’eucalipto è l’ideale contro raffreddori e sinusiti. Basta aggiungerne in acqua bollente 2-3 gocce e un cucchiaio di bicarbonato: inalatene il vapore in un suffumigio liberatorio delle vie aeree.

Se, invece, avete problemi di tosse e bronchite, l’essenza di timo è ottima per le sue note proprietà antibatteriche e antimicotiche. Potete aggiungere 1-2 gocce in un diffusore in modo che l’aroma si sprigioni nell’aria.

Qual è la tua reazione?
Divertito
0
Entusiasta
0
Felice
0
Incerto
1
Innamorato
0
Vedi Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

DonnaUp è un magazine redatto dalle donne per le donne. Strizza gli occhi prevalentemente ai temi cari al mondo femminile, quali la bellezza, il benessere, il mondo fashion, il lifestyle, lo spettacolo e, last but not least, il food.

© 2020 DonnaUp. Tutti i diritti riservati.

← Torna Su